Gerno di Lesmo – Venerdì 18 Aprile alla Triennale di Milano, in occasione dell’evento Design on Stage, Transcreativity, promosso dalla ditta Refin Ceramiche, si sono “unite” due personalità d’eccezione, lo stilista Elio Fiorucci, con il suo mondo creativo, trasgressivo ed unico e Yamaha Motor Italia, brand internazionale leader del mercato delle due ruote, che unisce la tecnologia giapponese al calore ed allo stile italiani.
A fare gli onori di casa, l’arch.Laura Villani, curatrice dell’evento e della mostra Love makes life magic (dedicata ai 40 anni di attività di Elio Fiorucci), che ha introdotto quello che sarà il più grande evento motociclistico, non race, dell’estate italiana, ma anche il primo esempio di partnership fra una casa motociclistica giapponese ed uno stilista italiano: la Yamaha Fest.
Yamaha ha, infatti, scelto come partner Elio Fiorucci perché la sua creatività trasgressiva ben si sposa con i valori di irriverenza, passione, sfida e innovazione che sono alla base della filosofia della casa dei tre diapason.
Giunta all’undicesima edizione Yamaha Fest si rinnova completamente e quest’anno si presenterà sotto i riflettori con contenuti completamente rinnovati. Si avvicinerà ancor più alla gente, creando un grande momento d’aggregazione per motociclisti e non.
Il Sindaco di Cattolica ed il Presidente dell’APT Regione Emilia Romagna hanno sottolineato come Yamaha Fest sia un valore aggiunto per la Riviera. Il legame con il territorio sarà d’altra parte una delle tante nuove proposte che quest’anno saranno presentate in occasione dell’evento. Itinerari da togliere il fiato e degustazioni di prodotti tipici faranno da corollario ad una manifestazione ricca e variegata.
Il Misano World Circuit ed il comune di Cattolica si presenteranno come il palcoscenico della nuova edizione della kermesse organizzata dalla casa di Iwata. L’Autodromo sarà il fulcro delle attività per gli appassionati delle due ruote, ma anche per tutti quelli che vorranno provare emozioni forti e puro divertimento. La spiaggia e la marina di Cattolica saranno invece il teatro per vivere la passione, il gusto per la sfida, l’innovazione tecnologica e la voglia di stare insieme del mondo Yamaha Marine.
Un primo esempio delle molte proposte sarà il tentativo di battere il Guinness World Record con il più lungo serpentone di moto uguali in movimento. Il TMAX Club sta radunando, infatti, migliaia di possessori di questo scooter – da gennaio in testa alle classifiche di vendita – per condividere questa avvincente sfida. (ore 10:15)