Capena di Roma – Nell’ambito della 19ª edizione del Premio per la Conservazione dell’Energia, al Nissan X-TRAIL 20GT con motore “Clean Diesel”, è stato assegnato il riconoscimento del Director General dell’ANRE (Agency for Natural Resources and Energy – Agenzia per le Risorse Naturali e l’Energia). Nissan vince così per il secondo anno consecutivo l’ambito ‘Energy Conservation Prize’
 conferito dal Ministero dell’Economia, del Commercio e dell’Industria giapponese. Aperta al pubblico, la premiazione riguarda un’ampia gamma di innovazioni per la conservazione dell’energia, come l’impiego di nuovi materiali, sistemi e apparecchiature ad alto rendimento energetico o che consentono di risparmiare energia e risorse, per uso non militare. Si tratta di un’iniziativa volta a riconoscere quelle idee innovative che consentono di accelerare la diffusione commerciale di nuove tecnologie di conservazione energetica. Il modello X-TRAIL 20GT di Nissan, alimentato a diesel pulito, è stato premiato per la riduzione delle emissioni rispetto ai motori diesel tradizionali. Come primo veicolo al mondo a conformarsi alle severe norme anti-inquinamento giapponesi denominate “Post New Long-term Regulations”, l’X-TRAIL 20GT offre potente accelerazione, elevata coppia e ridotte emissioni di anidride carbonica. Rispetto a una vettura a benzina da 2,5 litri con stesso numero di cavalli, i consumi sono stati migliorati del 30% circa, il che equivale a un risparmio di 200 litri di carburante o una riduzione di 267 kg di CO2 l’anno.(12:10)

NO COMMENTS

Leave a Reply