Pomigliano – Cortei e disordini a Pomigliano d’Arco dove un migliaio di operai Fiat manifesta per chiedere garanzie per il futuro occupazionale degli oltre 5.000 lavoratori dello stabilimento.
Gli operai si sono diretti in corteo, sull’Autostrada A1, dopo aver svolto un’assemblea davanti ai cancelli dello stabilimento automobilistico. Ad attenderli nei pressi dello svincolo di Acerra-Afragola hanno trovato la polizia che ha tentato di impedire l’irruzione nella sede autostradale.
Secondo quanto si è appreso, al momento sarebbero cinque i manifestanti portati via per essere identificati. Tra loro ci sarebbe anche un delegato sindacale della Fiat di Pomigliano d’Arco. Il traffico autostradale verso nord è stato deviato sull’asse mediano, ora libero e da dove era partito il corteo dei lavoratori mentre in direzione sud la circolazione è ripresa regolarmente. (ore 16:00)