Roma – La morsa del gelo non accenna ad allentarsi sull’intera Penisola italiana ed a farne le spese sono in particolare il Sud e le Isole.
Forti nevicate in corso dalle prime ore del giorno provocano disagi al Sud, in particolare in Calabria.
L’autostrada Salerno-Reggio Calabria nel tratto tra Falerna e Cosenza è stata chiusa stamani per un’abbondante nevicata e riaperta in seguito solo sulla carreggiata nord e solo per auto con catene a bordo. Resta chiusa, invece la carreggiata sud. La riapertura è stata decisa dopo l’intervento degli spazzaneve dell’Anas che hanno pulito la sede stradale.
Su tutto il cosentino nevica abbondantemente dalle 5 di questa mattina e il sistema viario e’ praticamente in tilt, con auto che si sono messe di traverso sulle strade e i mezzi pubblici praticamente impossibilitati a viaggiare. 
La circolazione è comunque regolare sull’intera rete del Gruppo Autostrade per l’Italia. Lo rende noto la stessa società. Da ieri sera deboli nevicate hanno interessato l’autostrada A14 adriatica e la A24 e A25 Strada dei Parchi, senza alcuna conseguenza per il traffico. Alle 9 di stamani, nevicava sulla A24 tra Torano e Teramo e sulla A25 tra Sulmona e Torre de’ Passeri. Autostrade per l’Italia invita gli automobilisti a informarsi sulle condizioni meteo e di traffico chiamando il Call Center Viabilità al numero 840.04.2121 e di sintonizzandosi durante il viaggio su Isoradio 103.3 FM o RTL 102.5. In questa stagione invernale la società consiglia inoltre di viaggiare adeguatamente equipaggiati con pneumatici da neve o con le catene a bordo e di guidare con la massima prudenza, rispettando il limite massimo di velocità e la distanza di sicurezza.
Da stamani ha ripreso a nevicare a Campobasso e su gran parte della provincia a quote relativamente basse. La Polizia stradale non segnala incidenti di rilievo ma avverte che l’insidia principale è rappresentata dal ghiaccio.
Neve nella Sicilia interna anche a bassa quota a partire da 500-600 metri specialmente sui rilievi dei Nebrodi e delle Madonie. La situazione più difficile per la viabilità al momento si registra sull’autostrada A19 Palermo-Catania allo svincolo Tremonzelli per le Petralie, Gangi e Castellana, dove sono attualmente bloccati numerosi mezzi pesanti. Transitano con difficoltà le auto, ma solo con catene montate. Sono in difficoltà anche oggi i collegamenti marittimi con le isole minori. In un incidente sull’autostrada Messina-Palermo dovuto alla pioggia sono morte due persone: due dei cinque occupanti di una Ford che, all’altezza del Comune di Patti, è sbandata andando a sbattere contro il guard-rail e ribaltandosi. Altre due persone sono ricoverate all’ospedale “Barone Romeo” di Patti in gravissime condizioni. (ore 12:40)