Milano – Le voci di un possibile aumento di capitale da 2 miliardi pesano sui titoli di Fiat che oggi in Borsa sono arrivati a cedere oltre l’8% a 3,95 euro.
Secondo diverse fonti concordanti vicine al dossier, Fiat starebbe, infatti, sondando alcune banche per varare un aumento di capitale da due miliardi di euro. Il gruppo automobilistico, riferiscono le fonti, non ha ancora deciso se procedere all’aumento di capitale, nonostante i 4,8 miliardi di debito in scadenza quest’anno.
Intanto il responsabile della divisione corporate banking di Intesa Sanpaolo, Gaetano Micciché ha confermato le voci di un finanziamento al Lingotto: <<Partecipiamo noi e Unicredit con quote identiche e Calyon con una quota che è la metà sia della nostra che di Unicredit>>. Il finanziamento sarebbe di 400 mln di euro ciascuno per Intesa Sanpaolo e Unicredit e di 200 mln da parte di Calyon. (ore 15:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply