Wolfsburg – Nella prossima primavera il marchio Volkswagen inserirà in listino  tre versioni economiche e verdi a conferma della propria vocazione del rispetto ambientale: Passat BlueMotion, Passat BlueTDI e Passat TSI EcoFuel. E quindi entriamo nel dettaglio specifico delle tre proposte.
BLUMOTION – Primi esempi della filosofia “BlueMotionTechnologies” in grado di ridurre il consumo di carburante e le emissioni di CO2. Dal sistema start/stop al dispositivo per il recupero di energia, l’SCR- Kat ma anche il catalizzatore ad accumulo di NOx, la trazione elettrica ed i sistemi ibridi. Un esempio è la Polo BlueMotion, che già nel 2006 era la prima cinque posti in grado di consumare meno di 4 litri di carburante ogni 100 km. La gamma degli attuali modelli BlueMotion spazia da questa Polo alla Passat BlueMotion, passando attraverso Golf, Jetta, Caddy, Touran e Sharan.
PASSAT TDI – Passat BlueMotion ha un TDI common rail 110 cv, consumo medio di 4,9 litri/100 km ed emissioni di CO2 di 128 g/km (Variant: 129 g/km). Dispone, di serie, di un sistema start/stop, Euro 5. Oltre 1.400 km di autonomia con un pieno da Berlino a Roma!
Ai primi di Marzo avrà inizio la produzione della Passat BlueTDI 143 cv. Consumo di questa berlina con cambio a 6 marce di serie: 5,2 litri/ 100 km. 137 g/km (Variant: 5,5 litri per 100 km e 144 g/km di CO2). In opzione un cambio a 6 marce DSG.
ECO FUEL – Passat TSI EcoFuel impone una nuova energia nel mondo delle auto con alimentazione a gas metano. Scende sotto il limite dei 120 gr/100 km di CO2, distanza che percorre con una spesa di 4 Euro. 
Il motore, 150 cv, fornisce quelle prestazioni che ci si aspetta a bordo di un’auto da viaggio confortevole.
TOUAREG HYBRID – Un capitolo a parte merita la finestra sul futuro VW con i prototipi della Touareg Hybrid V6 TSI. Consumo medio: meno di 9 litri/100 km di carburante, emissioni al di sotto di 210 g/km. 
Al TSI V6 da 333 cv si aggiunge un motore elettrico, cambio automatico a 8 marce, consumo inferiore ai 9 litri/100 km. VW punta ad una motorizzazione ibrido-parallela. Il motore elettrico eroga 52 cv. Al momento del “boost”, si ottiene una potenza di 374 cv.
Un pieno di tecnologia verde a tutto vantaggio del cliente che non vuole inquinare. (ore 16:44)

SHARE
Cenzo Baj
Nasce sulla carta stampata e si deve adattare alle nuove forme di comunicazione. Tutto, tranne i social network.