Verona – Il progetto BiciScuola promosso dalla Gazzetta dello Sport e rivolto agli alunni delle scuole medie e superiori, si pone l’obiettivo di avvicinare i giovani all’uso della bicicletta e alla pratica sportiva, promuovendo i valori positivi dello sport e comunicando messaggi importanti come la correttezza e la lealtà. Anche quest’anno Skoda sarà partner del progetto educativo. I giovani studenti avranno il compito di sviluppare degli elaborati in base agli argomenti proposti: dalla sicurezza stradale alla storia del Giro d’Italia, passando per temi di grande attualità come la tutela ambientale e l’educazione alimentare. Ciascuna classe riceverà uno speciale kit didattico, uno strumento utile per la realizzazione dei lavori, che saranno esaminati da un’apposita commissione. I vincitori verranno premiati in occasione di alcune tappe della Corsa Rosa. Per i piccoli protagonisti, quindi, ci sarà l’opportunità di conoscere i grandi campioni del ciclismo e di vivere in prima persona l’emozione del podio. In questa occasione la Škoda sensibilizzerà i ragazzi sul tema dell’educazione stradale, sia in bicicletta che al volante. Una particolare attenzione andrà alla prevenzione dei comportamenti pericolosi e alla sicurezza, da sempre un aspetto fondamentale per il Marchio nella progettazione e nello sviluppo delle proprie auto. Nel corso delle premiazioni, gli alunni delle classi vincitrici riceveranno un caschetto protettivo firmato Škoda. Giunta all’8a edizione, BiciScuola si conferma un’iniziativa di successo che coinvolge un numero sempre maggiore di partecipanti: nel 2008 hanno aderito ben 4.200 classi di scuole elementari e medie, per un totale di circa 105.000 studenti.(ore11:00)