Colonia – Il presidente e ad di Lufthansa, Wolfgang Mayrhuber, durante l’assemblea annuale degli azionisti nonostante il vettore tedesco abbia chiuso il 2007 con il migliore risultato della sua storia, ha tracciato un quadro a tinte fosche del prossimo futuro.
<<Il 2008 – ha detto – non sarà un anno facile, ma ci proponiamo di prendere ulteriormente quota. Alcuni fattori come le incertezze dei mercati finanziari e i crescenti costi del carburante, nonché gli attuali sviluppi negli Stati Uniti, rappresentano delle sfide>>, ha concluso.  (ore 11:32)