GM: dopo Toyota la sorpasserà anche Vw

GM: dopo Toyota la sorpasserà anche Vw

Detroit – Sempre più impantanata nel limo di una crisi economica che non accenna a lasciarla, dopo essersi vista scalzare dal trono di leader dei costruttori auto mondiali da Toyota, ora General Motors deve subire anche lo “smacco” di vedersi soffiare a breve anche il secondo posto da Volkswagen.
Secondo le previsioni dell’istituto di analisi Polk, nel 2009 vi sarà un calo della produzione mondiale(che scenderà quest’anno a quota 52,8 milioni, con una perdita di 12 milioni di unità rispetto al 2008),di vetture e veicoli leggeri del 19% e nello specifico GM perderà il 31% a fronte del 15% di Volkswagen.
La flessione sarà particolarmente forte in Nord America e proprio a causa del forte ridimensionamento del mercato nordamericano Gm (che produrrà poco più di 5 milioni di unità, con un calo del 31%) e Ford (anch’essa con una produzione stimata sui 5 milioni ma con un calo del 22% sul 2008) registreranno la perdita produttiva più accentuata. Toyota, invece si attesterà sui 7 milioni di unità, segnando un calo del 18%, mentre la produzione di Volkswagen sarà intorno ai 5,5 milioni di unità con un calo del 15%. Secondo Polk, il minor impatto della crisi sul gruppo Volkswagen, è legato sia «alla sua forte presenza in Cina», sia alla bassa esposizione sul mercato Usa.
Riguardo agli altri produttori, il gruppo Renault-Nissan dovrebbe attestarsi a poco meno di 5 milioni di unità, segnando un calo del 16%, e Hyundai a meno di 4 milioni con un calo del 12%. (ore 11:40)

NO COMMENTS

Leave a Reply