Capena di Roma – Nissan Italia ha deciso di dare un contributo concreto alle istituzioni coinvolte nelle azioni di recupero dopo il tragico terremoto in Abruzzo, donando alla
Croce Rossa Italiana, impegnata al fianco della Protezione Civile e delle altre associazioni di volontariato coinvolte nelle faticose operazioni di soccorso sul territorio abruzzese un pick-up NP 300 veicolo ritenuto più idoneo a muoversi nelle zone colpite dal sisma. Nissan, unendosi al cordoglio delle famiglie duramente provate da questa terribile disgrazia, fa sapere che nessuna concessionaria Nissan della zona, né suoi dipendenti o familiari sono rimasti coinvolti nella calamità. (ore 11:25)