Roma – Chevrolet Italia ha scelto di impegnarsi in un tour itinerante per tutto lo stivale volto a diffondere il messaggio che praticare lo sport fa bene.
Il progetto “Chevrolet Little Champions” 2009 prenderà il via da Parma il 19 Aprile. Nel Chevrolet Little Champion Village che di volta in volta verrà realizzato negli spazi che ospitano le manifestazioni, vi saranno molte occasioni per crescere. Una di queste è l’incontro con lo stand dedicato alla Lega del Filo d’Oro. Si rinnova infatti l’azione benefica di Chevrolet nei confronti di questa Onlus il cui scopo sociale è l’assistenza e il reinserimento di persone con gravi minorazioni di vista e udito, in particolare dei bambini. Chi dei presenti vorrà, potrà contribuire aiutando la Lega del Filo d’Oro nella creazione di apposite strutture, nella formazione di operatori qualificati, nell’attività di ricerca e sperimentazione oltre che per le attività di sensibilizzazione di istituzioni ed opinione pubblica. La raccolta dei fondi avverrà attraverso le donazioni per l’acquisto dei palloni da volley, calcio e basket personalizzati con il logo “Chevrolet Little Champions – Lega del Filo d’Oro” messi a disposizione da Chevrolet.
Il Village sarà anche l’occasione per cimentarsi con i giochi a tema sportivo, che daranno l’opportunità di vincere simpatici gadget, e con il Videobox installato in una Chevrolet Captiva, il SUV della Casa del “cravattino”: lasciando un messaggio con il proprio pensiero riguardante lo sport, il Videobox infatti porta il titolo “30 secondi di sport”, si parteciperà ad una selezione e i 10 migliori “spot” saranno pubblicati nell’area dedicata del sito www.chevrolet.it.
Il giro d’Italia di Chevrolet Little Champions inizierà il 19 aprile 2009 (ore 9:30-18:30) a Parma, in occasione del XXI Memorial Amatori Rugby Parma che vede partecipare le squadre di mini rugby (atleti da Under 7 a Under 13) tesserate F.I.R. presso l’impianto sportivo “Ernesto Ceresini” di Moletolo (PR). Organizzata da Gran Parma Rugby, la giornata prevede mini tornei di rugby nei diversi campi da gioco dell’impianto sportivo adiacente allo stadio dove gioca la prima squadra. Ospiti di eccezione proprio alcuni giocatori del Gran Parma Rugby che intratterranno i loro omologhi in erba insieme allo staff d’animazione. (ore 14:00)