Roma – Disagi in vista nel settore dei trasporti, questo venerdì, poiché  Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uilt, Faisa, Cisal, Orsa e Fast Ferrovie, hanno confermato lo sciopero nazionale di quattro ore indetto per protestare contro il mancato rinnovo del contratto.
Il 9 Maggio, quindi, dalle 9:00 alle 13:00  per il settore ferroviario, e con modalità diverse in ogni città per gli altri settori, incroceranno le braccia gli aderenti alle sigle suddette. La decisione dello sciopero non è stata condivisa dall’Ugl.
Sempre per venerdì 9 Maggio sono previste anche 4 ore di sciopero, dalle 12:00 alle 16:00, nel settore del trasporto aereo, nei centri Enav (assistenza al volo) a Milano.  (ore 10:02)