Roma – Nuovi allestimenti e nuova motorizzazione a doppia alimentazione benzina/GPL anche sulla versione 2 Ruote Motrici per Chevrolet Captiva, che in questa configurazione
diventa l’entry level con un prezzo, con le offerte in corso, a partire da 24.900 euro (a listino 28.500 euro). Il 2.4 16v si aggiunge quindi al turbodiesel 2.0 VCDi 16v da 127 cv, disponibile allo stesso prezzo. Captiva 2 Ruote Motrici si distingue per una dotazione di serie di tutto rispetto. Oltre ai consueti equipaggiamenti che vanno dall’ABS con EBD e assistenza frenate d’emergenza agli airbag frontali, laterali e a tendina, dai fendinebbia alla configurazione 7 posti (5+2), può infatti contare su caratteristiche che una versione base spesso non annovera come il controllo elettronico della stabilità (ESC) e della trazione (TCS), il climatizzatore automatico, il regolatore di velocità (Cruise Control), il computer di bordo e i sensori di parcheggio. Chevrolet, forte di 70 anni di esperienza nella costruzione di SUV, con Captiva 2 Ruote Motrici Eco Logic GPL conferma la vocazione del “marchio del cravattino” per il rispetto dell’ambiente e del portafoglio dei propri clienti, con la realizzazione di uno Sport Utility Vehicle moderno e prestante anche in versione meno off-road. Nella razionalizzazione, la gamma perde l’allestimento LS mentre Captiva LT è disponibile con le stesse motorizzazioni della 2 Ruote Motrici a partire da 30.200 euro (28.700 € con la rottamazione statale). Invariata la motorizzazione turbodiesel da 2.0 litri per la LTX (da 35.000 euro), disponibile anche in versione con cambio automatico, e l’unità 3.2 V6 a benzina per la Sport (top di gamma da 39.500 euro). Per tutti gli allestimenti, è disponibile con un sovrapprezzo di 1.900 Euro, il sistema di navigazione con display da 7”, Bluetooth e retrocamera. (ore 16:00)