Torino – Irisbus Iveco a causa della crisi economica che sta colpendo mercati importanti come Italia e Spagna ha subito un calo del fatturato 2008 del 6,8% chiudendo l’esercizio a 1.192 miliardi di euro. Il costruttore torinese ha venduto lo scorso anno 9.475 veicoli contro 10.077 dell’anno precedente, ovvero 3.353 autobus turismo, 1.053 urbani, 891 chassis e 3.178 minibus. La maggior parte del volume, 8.585 veicoli, è stata destinata al mercato europeo, dove Irisbus Iveco con una quota del 18,9 per cento del mercato è leader nel segmento oltre le 3,5 tonnellate di Ptt e leader in Italia, Francia, Spagna e Slovacchia. Ricordiamo che il marchio del delfino ha appena festeggiato l’avvio della produzione del Magelys così come dei Proxys e Proway.(ore 12.10)