Catania – Durante un’ assemblea dei soci, Gaetano Mancini, presidente della società che gestisce l’aeroporto di Catania, ha discusso sull’ipotesi di far diventare Fontanarossa un aeroporto con voli intercontinentali utilizzando la pista già esistente.  All’assemblea era presente, altresì, Ivan Lo Bello, presidente di Confindustria Sicilia. Ha detto Mancini: ”Si tratta di utilizzare particolari aeromobili, gli Airbus A330-200 che, secondo uno studio congiunto di Wind jet e Airbus, sarebbero in grado gia’ oggi di collegare Catania con Bangkok, il Sudafrica, New York e Chicago. Catania diverrebbe ben presto un Hub in grado di intercettare il traffico intercontinentale”. All’assemblea era presente, altresì, Ivan Lo Bello, presidente di Confindustria Sicilia.(ore 12:40)