Monaco di Baviera.  Bmw ha optato per la SB LiMotive per la fornitura di batterie per il futuro progetto denominato Megacity. Ciò permette all’azienda l’accesso alla tecnologia delle avanzatissime batterie a ioni di litio. <<Questa decisione – ha spiegato Norbert Reithofer, presidente del Consiglio di amministrazione di Bmw AG – rappresenta una pietra miliare verso la produzione in serie del veicolo Megacity. La batteria costituisce il componente chiave di qualsiasi veicolo elettrico: essa determina l’autonomia e le prestazioni della vettura. Con SB LiMotive abbiamo scelto un fornitore che offre la migliore tecnologia disponibile, che unisce l’eccellente esperienza automobilistica tedesca al know-how coreano orientato al futuro>>.
SB LiMotive è una joint venture 50/50% tra Bosch e Samsung Sdi. In questo caso, le due aziende mettono insieme le loro esperienze per sviluppre e per produrre batterie a ioni di litio. La Samsung Sdi è leader nell’utilizzo di tali batterie nei telefoni mobili e nei pc portatili. La tecnologia si è dimostrata valida in questo settore, con milioni di prodotti che portano il suo nome. Tuttavia, l’integrazione in un’automobile richiede standard più elevati in termini di durata, di stabilità di funzionamento e di sicurezza. Bosch contribuisce con l’esperienza acquisita in oltre un secolo di attività.
<<In questo sforzo di collaborazione – ha detto Franz Fehrenbach, presidente del Consiglio di amministrazione della Robert Bosch GmbH – tre leader tecnologici globali si sono messi insieme per plasmare il futuro del veicolo elettrico. Con la nostra joint venture con SB LiMotive come fornitore di batterie per il veicolo Megacity, siamo sicuri di poter giocare un ruolo veramente importante>>.
<<Il nostro obiettivo principale – ha detto da parrte sua  Soon Taek Kim, ceo della Samsung DSI – è quello di fornire a Bmw la migliore tecnologia disponibile per quanto riguarda le batterie in termini di prestazioni, autonomia e sicurezza. Allo stesso tempo, vogliamo fare affermare le batterie a ioni di litio SB LiMotive come prodotto sostenibile che, dopo l’impiego nella vettura, può essere riutilizzato in altri settori o riciclato>>.
Optando per un fornitore di batterie, il Gruppo Bmw sottolinea il suo impegno a favore della mobilità elettrica. L’azienda concentra le sue attività relative alla motorizzazione elettrica e alle soluzioni per la mobilità urbana nel “progetto i”, un’iniziativa che fa parte della strategia “number one”. Il primo risultato del “progetto i” è la Mini E: questo veicolo esclusivamente elettrico è attualmente oggetto di test sul campo in larga scala con circa 600 unità impiegate negli Stati Uniti, in Gran Bretagna ed in Germania. Le conoscenze acquisite durante tali test saranno utili anche allo sviluppo in serie sia del veicolo Megacity sia della tecnologia delle batterie. Il veicolo a zero emissioni entrerà in produzione di serie nella prima metà del prossimo decennio. (ore 09:30)

NO COMMENTS

Leave a Reply