Roma – Per la prima volta da quando è ministro Giulio Tremonti ha parlato di Alitalia: “Cerchiamo una soluzione italiana e fondamentalmente privata – ha detto il neoministro dell’economia durante la registrazione di “In Mezzora” di Lucia Annunziata su Raitre – Il rischio – ha spiegato Tremonti – per la nostra economia e il nostro turismo che Alitalia andasse a un concorrente straniero è stato evitato. Questo è per ora l’unico dato certo”. Da parte sua Bruno Ermolli, su incarico del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, ha chiesto ad Alitalia di fornire dati e informazioni aggiornate sulla compagnia. “Bruno Ermolli – si legge in un comunicato – informa che, nella sua qualità di incaricato dal presidente del Consiglio dei ministri, Silvio Berlusconi, ha inoltrato, in data odierna, al presidente di Alitalia la richiesta di dati ed informazioni aggiornati sulla Compagnia, allo scopo di esaminarli con gli imprenditori e gli investitori maggiormente interessati ad elaborare un’ipotesi di sostenibilità economica e finanziaria di un progetto per il rilancio della compagnia di bandiera”. (ore 09:00)