General Motors ha deciso, Opel a Magna

General Motors ha deciso, Opel a Magna

Berlino – La notizie non è ufficiale ma la fonte è attendibilissima: General Motors vende Opel a Magna>>, parola del cancelliere tedesco, Angela Merkel, la quale si è dichiarata  <<soddisfatta della decisione anche perché le condizioni poste da Gm per la cessione di Opel sono gestibili e negoziabili>>.
<<Vi rendo noto – ha comunicato la Merkel che tra due settimane dovra’ affrontare una difficile tornata elettorale- che il capo della Cancelleria è stato informato poco tempo fa dal capo di General Motors, Fritz Henderson che il board di Gm ha deciso di vendere Opel a Magna nei termini che abbiamo negoziato. Sono molto contenta di questa decisione che rientra nella linea desiderata dal governo>>. General Motors ha confermato l’ intenzione di vendere una quota del 55% di Opel agli austro-canadesi di Magna e alla banca russa Sberbank e che conserverà una quota del 35%, mentre i lavoratori della compagnia tedesca avranno una quota del 10%.Tra le condizioni poste da Gm ci sono limiti nel trasferimento di tecnologie Opel in Russia. Gm ha anche fatto sapere che il governo tedesco fornirà ingenti garanzie sui prestiti, che l’accordo definitivo sarà pronto nelle prossime settimane e verrà chiuso nel giro di qualche mese e che si attende anche un via libera ufficiale sulla ristrutturazione da parte dei sindacati e ha definito l’ingresso della nuova proprietà <<il segnale di un nuovo inizio per Opel>>. (ore 21:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply