Milano – Ryanair, compagnia low cost irlandese ha chiuso i primi sei mesi dell’anno con un utile netto quadruplicato, ma ha avvertito che nel resto dell’anno potrebbe subire delle perdite a causa del calo delle tariffe.
<<Ryanair – ha detto il fondatore e ceo della compagnia, Michael O’Leary – è riuscita a far crescere il traffico e i profitti nella prima metà dell’anno e ciò è un attestato della capacità della compagnia di poter contenere le tariffe a mantenere una disciplina sui costi. Comunque – ha aggiunto O’Leary – tali risultati sono pesantemente distorti dal calo del 42% del costo del carburante, che ha compensato un calo medio delle tariffe del 17%. Ci attendiamo un ulteriore calo delle tariffe del 20% nel terzo e quarto trimestre e ciò potrebbe causare perdite in entrambi i trimestri>>. (ore 12:00)