Monaco di Baviera – Con la moto commemorativa, ispirata alla roadster Bmw R 1200 R denominata per l’occasione “40 years of Berlin”, Bmw Motorrad celebra il 40.mo anniversario di produzione nello stabilimento di Berlino-Spandau, ma sostiene anche l’organizzazione per i diritti dei bambini “Save the Children”, mettendo all’asta questa esclusiva moto su eBay. Padrino dell’asta di beneficenza è l’attore irlandese Joseph Fiennes, reso noto da film come “Lutero”, “Enemy at the Gates” e “Shakespeare in Love”. Proprietario di una Bmw K 1300 R, il divo ha autografato la moto dell’anniversario di suo pugno. La R 1200 R “40 years of Berlin” di 109 cv è un esemplare unico realizzato appositamente per questa occasione nello stabilimento di Berlino-Spandau: è dotata di motore bicilindrico boxer arricchito con numerosi dettagli esclusivi rispetto al modello di serie. Ad esempio, dispone di accessori speciali quali un sistema di scarico cromato, l’Abs, indicatori di direzione bianchi, manopole riscaldate, computer di bordo, sella bassa comfort e parabrezza Sport. Il raffinato aspetto della R 1200 R “40 years of Berlin”, di colore marrone Mojave con linee bianche, fa risaltare gli speciali accessori Bmw incorporati quali le coperture della testa del cilindro e gli specchietti cromati, le cover cap per il Telelever e il ponte forcella. Questo modello speciale dispone inoltre di ruote a raggi per celebrare i 40 anni di tradizione produttiva del sito di Berlino. Il telaietto posteriore e il rivestimento dei proiettori in finitura argento creano un contrasto classico ed esteticamente accattivante con i dettagli grafici della carrozzeria. La BMW R 1200 “40 years of Berlin”, sarà esposta dal 10 al 15 Novembre 2009, al Salone Internazionale del Motociclo EICMA di Milano. L’asta su eBay, all’indirizzo www.ebay.de/starsandcharity è iniziata oggi alle 12.00, e termina alle 12.00 del 25 novembre 2009. Il ricavato dell’asta della moto sarà devoluto al progetto “Mitwirkung in Sicht” (“Participation in Sight”) gestito dall’associazione BildungsCent, e sostenuto da “Save the Children”. Nell’ambito di questo progetto, giovani laureati con una formazione nel campo dell’istruzione si recheranno nelle scuole come insegnanti e collaboreranno con studenti, docenti e genitori per sviluppare metodi non violenti di soluzione dei conflitti. Coinvolgendo tutte le parti in una fase iniziale, il progetto contribuisce a rafforzare i diritti dei bambini e a creare un clima scolastico positivo nel lungo termine. Mitwirkung in Sicht” (“Participation in Sight”) sarà attivato in sette scuole primarie a Berlino e dintorni per l’anno accademico 2009/2010. (ore 17:50)