Roma – Mercedes-Benz Classe E, Classe C e GLK hanno ottenuto le cinque stelle EuroNCAP nella valutazione della sicurezza passiva ed attiva. Quest’anno l’organizzazione EuroNCAP (European New Car Assessment Programme – Programma europeo di valutazione dei nuovi modelli di auto) ha reso più severe le regole per i test. Tutte le singole prove sono giudicate separatamente e poi valutate nel complesso per ottenere il risultato definitivo che dipende per il 50% dalla protezione degli occupanti dei sedili anteriori, per il 20% dalla protezione dei bambini e dei pedoni e per il 10% dai nuovi test relativi ai sistemi di assistenza al guidatore.
Fedele al motto “Una stella è già una garanzia”, Mercedes-Benz adotta da sempre un approccio totale al tema della sicurezza analizzando ciò che effettivamente accade nei veri incidenti stradali. <<Siamo molto contenti di questo eccellente risultato che conferma la validità del nostro concetto di sicurezza e certifica, attraverso crash test di valutazione standardizzati, i risultati del nostro impegno – ha detto il professor Rodolfo Schöneburg, responsabile del reparto Sicurezza passiva di Mercedes-Benz Cars – Sicurezza nella vita reale significa molto più di un buon risultato nei crash test standardizzati o del numero di airbag a bordo. L’innovativo sistema Pre-safe, ad esempio, che migliora la sicurezza immediatamente prima di un impatto, non viene neanche considerato dall’EuroNCAP>>.
Durante tutte le fasi di sviluppo, la nuova Classe E ha superato con successo oltre 150 crash test ad alta velocità e più di 5.000 simulazioni di incidente reale. I test, oltre alle possibili situazioni di impatto prescritte per ottenere le omologazioni a livello mondiale, hanno riguardato situazioni reali previste esclusivamente da Mercedes-Benz ed ideate in base ai risultati di ricerche sperimentali. (ore 15:00)