Roma – Ancora qualche mese per vedere nelle concessionarie Ford la nuova versione della Focus ECOnetic, dotata, a richiesta, del nuovo sistema Ford auto-start-stop già presentato sul prototipo Ford iosis MAX al Salone di Ginevra, in grado di ridurre il consumo di carburante e le emissioni di CO2 fino a al 5% in condizioni di guida miste. In città e in situazioni di traffico intenso, il risparmio può salire fino al 10%. Il sistema ferma automaticamente il motore quando il veicolo è inattivo, ad esempio perché fermo a un semaforo, e riavvia il motore quando il conducente desidera ripartire, risparmiando il carburante sprecato quando il veicolo non è in movimento.
Indipendentemente dalla presenza di questo optional, la Focus ECOnetic è dotata di un sistema di ricarica rigenerativa intelligente. Il motore è il noto TDCi da 1.6 litri che eroga 109 cv, che grazie a questi accorgimenti limita le emissioni di CO2 per le vetture con sistema auto-start-stop a  99 g/km (104 per la versione normale), per una percorrenza media dichiarata di 26,3 km/litro.
La Ford Focus ECOnetic sarà disponibile a un prezzo di circa 400 euro in più rispetto alla versione Ikon. (ore 15:47)

NO COMMENTS

Leave a Reply