Torino – Il presidente di Fiat, Luca di Montezemolo, intervistato dalla Reuters ha negato con decisione l’ipotesi che il brand Alfa Romeo possa essere ceduto al Gruppo Volkswagen. Ad alimentare le voci di una possibile vendita del Marchio del Biscione era stato qualche giorno fa il Times che riportava le considerazioni di alcuni analisti secondo i quali l’acquisizione dell’Alfa, dopo quella di Porsche e del 20% della Suzuki, avrebbe consentito al gruppo Volkswagen di rafforzare a un costo ragionevole la propria competitività nei confronti delle storiche rivali Mercedes-Benz e BMW.
Secondo il periodico “Automotive News Europe”, che dà conto delle repliche di Montezemolo all’agenzia di stampa Reuters, il presidente ha aggiunto: <<Presenteremo al pubblico la nuova Alfa che sostituisce la 147 e pensiamo che ci siano grandi opportunità per il marchio negli Stati Uniti>>.
Montezemolo, ha anche detto di aspettarsi molto dal lancio dei nuovi modelli e, in particolare, dalla presentazione dell’erede della 147, la Giulietta. Del resto il ritorno in America del marchio del Biscione è qualcosa a cui il Gruppo torinese ambisce da anni e proprio questo sembrerebbe il momento opportuno per farlo: con i nuovi prodotti in arrivo e l’Alleanza Fiat-Chrysler che apre le porte delle concessionarie.
Nella foto: Luca Cordero di Montezelo, presidente Fiat.(ore 11:21)

NO COMMENTS

Leave a Reply