Roma – Il Comitato degli iscritti della Fiom ha annunciato uno sciopero dei Fiat di Termini Imerese per il 7 Gennaio. La misura, che prevede anche un presidio permanente davanti allo stabilimento Fiat, ha lo scopo di bloccare la produzione come risposta alla scelta del Lingotto di non produrre più auto dal 2012. La Fiom propone a Fim e Uilm di organizzare un’assemblea “per decidere altre iniziative” e l’apertura di un c/c a sostegno degli operai in lotta.
Intanto il Governo torna ad invitare Fiat a recedere dalla decisione di non produrre più auto dal 2012 a Termini Imerese.
<>, ha concluso il ministro. (ore 12:06)