Senago (Milano) – Kia, Continental e Castrol. Tre aziende leader nei rispettivi settori, unite dalla sponsorizzazione dei prossimi Europei di calcio in Austria e Svizzera, decidono di affrontare unite una grande sfida: partecipare alla 24 ore del Nurburgring, uno dei circuiti più difficili al mondo, con le sue 86 cure dislocate lungo 27 chilometri. La vettura prescelta per partecipare a questo test di durata e velocità è la Kia pro_cee’d, nella versione diesel Crdi 2.0 in prefigurazione di quello che sarà il prossimo modello sportivo, la GT da 170 cv. Le uniche modifiche riguarderanno esclusivamente la dotazione di sicurezza obbligatoria, ma per il resto si tratta della stessa vettura omologata per la circolazione cittadina. I pneumatici saranno i Continental ContiSportContact 3 strettamente stradali, di misura 225/35R18 W montati su cerchi in lega AEZ, che verranno poi forniti come kit in opzione after sales sulla pro_cee’d attualmente in commercio (e di serie sulla versione GT). Castrol invece, fornirà il proprio lubrificante più avanzato, Magnetic Professional C35W-40, conforme alle specifiche dei motori Kia in termini di riduzione delle emissioni e soprattutto dei consumi. L’impegno delle tre aziende è quello di sottoporsi ad una sfida così massacrante per testare i propri prodotti. Al termine della gara, infatti, tutte le componenti verranno controllate per verificarne la tenuta e l’usura e si vedrà, ad esempio, se Continental vincerà la sfida con se stessa: utilizzare un massimo di 6 pneumatici. La partecipazione alla maratona del Nurburgring, che si svilupperà sulla distanza di 5000 km fra gara e prove, comprenderà anche il trasferimento via strada da Milano fino al circuito e ritorno, per altri 1.900 km aggiuntivi, proprio come avveniva in passato quando le gare erano effettuate da vetture “stradali”. La gara inizierà sabato 24 maggio, dopo il venerdì dedicato ai test e alle prove ufficiali, con oltre 220 vetture di diverse categorie pronte a sfidarsi. Protagonisti dell’impresa Kia-Continental-Castrol quattro piloti di comprovata esperienza: Alberto Bergamaschi (nonché Pr di Continental e veterano delle corse), Gianni Bellandi, Paolo Ceccherello ed Edo Varini. Già vincitrice della gara per i minor consumi, la 25 ore di Magione, con una media di 30 km con un litro, e in attesa delle versioni bi-fuel che in estate amplieranno la gamma, sarà interessante osservare quali saranno i risultati della Kia cee’d che fino a questo momento, dal punto di vista commerciale, fa segnare in tutta Europa ottimi risultati per la Casa sudcoreana: al momento le consegne sono di 115.000 unità per la berlina 5 porte, 53.000 per la station wagon e quasi 20.000 per la pro-cee’d.

SHARE
Dario Cortimiglia
Giornalista professionista dal 2005, ottiene la laurea magistrale in Televisione, Cinema e Produzione Multimediale allo IULM e nel 2009 vince un concorso SKY per cortometraggi. Conclusione? Scrive di auto, ma è ancora convinto diventerà un grande regista. Founder & admin di @igers_messina e @exploringsicily.it.