Roma – La Fiera di Roma ospiterà il 17 e 18 Aprile prossimi la quarta edizione di Fuoriserie, rassegna di riferimento per il collezionismo automotoristico del Centro Sud Italia. Organizzato da Intermeeting, è l’evento atteso  non solo dagli appassionati del settore ma anche dai neocollezionisti che da sempre affollano la manifestazione per tradurre in realtà i propri desideri. Due giorni per scoprire le auto dei sogni, le produzioni fuoriserie, le offerte irrinunciabili dei privati ed il pezzo mancante per completare la  propria collezione.  38.000 metri quadri di area espositiva, 355 espositori, ed oltre 630 vetture in mostra i numeri della scorsa edizione.
Invariata la formula espositiva con il lay out diviso in segmenti tematici e specialità ( Club e Registri Storici, Commercianti, Privati e  Restauratori, Ricambistica e modellismo, Extrasettore) per garantire al pubblico una fruizione agile e completa della manifestazione.
La prima sezione, dove si respira l’aria della passione,  è dedicata ai Club e Registri, ovvero tutti quegli organismi nazionali ed internazionali che garantiscono e tutelano i veicoli storici e da collezione.
Nella seconda area, le proposte dei  migliori commercianti d’auto con vetture uniche ed i marchi più prestigiosi saranno affiancate come da tradizione dalle offerte competitive dei privati. Numerosi si preannunciano gli stand dei restauratori e preparatori, veri e propri “maestri artigiani” il cui supporto è sempre più prezioso per risolvere le problematiche dei collezionisti.
Il segmento della ricambistica  si conferma il più significativo mercato per l’Italia CentroMeridionale con un’offerta esaustiva di accessori auto e moto, aziende di cerchi e gomme, documentazioni e libretti d’uso per trasformare la propria vettura in un gioiello unico.
A completare questo ricco menu delle passioni motoristiche, Extrasettore, spazio dedicato all’oggettistica:  orologi, accessori, abbigliamento, declinati in chiave vintage. (ore 18:00)