Roma – Cambio della guardia in Federcaipa dove Filippo Pavan Bernacchi (presidente dell’Ucif, associazione dei concessionari italiani Fiat), ha preso il posto di Vincenzo Malagò, anima della Federazione da ben 22 anni. Pavan Bernacchi è stato eletto con l’80% delle preferenze il che la dice lunga sulla coesione dell’associazione e la voglia di affrontare in modo unito le sfide del mercato. Già nei prossimi giorni il Presidente Pavan Bernacchi incontrerà i vertici delle altre  associazioni nazionali per mettere a punto le strategie per traghettare i concessionari fuori dalla crisi che sta investendo il settore, in vista del piano del Governo Berlusconi per aiutare il settore.
Filippo Pavan Bernacchi è stato promotore per l’associazione dei Concessionari Fiat di diverse iniziative rivolte al ruolo primario dei concessionari sul territorio, tra cui si distingue l’importante campagna di sensibilizzazione e responsabilità sociale BimbiSicuramente, patrocinata dal Ministero dei Trasporti e dal Ministero della Gioventù, coinvolgendo migliaia di famiglie sull’importanza della sicurezza dei bambini in automobile.
Il past president Vincenzo Malagò, concessionario Ferrari e Maserati in Roma, ha dichiarato la sua disponibilità ad assistere il nuovo presidente nella sua azione. Della nuova squadra fanno parte anche i vicepresidenti Mario Beretta (VW-Audi), Oreste Ruggeri (Peugeot,  Citroën) e il tesoriere Pietro Barbuscia (Mercedes).
Federaicpa è costituita da 18 Associazioni di Marca, per un totale di circa 2.300 imprese che rappresentano l’80% delle reti distributive presenti in Italia. Il sistema associativo prevede che alle Associazioni di marca sia riservata la competenza su tutte le problematiche specifiche della marca rappresentata, lasciando alla Federazione la funzione di rappresentanza nei confronti delle Istituzioni nazionali, dell’Unione Europea e di altre organizzazioni ed enti.
Nell’ambito dell’attività svolta in sede istituzionale nazionale, la Federaicpa è riconosciuta interlocutore della Presidenza del Consiglio, del ministero dell’Economia e delle Finanze, del ministero dello Sviluppo Economico, del ministero dei Trasporti, del ministero dell’Ambiente, del ministero della Funzione Pubblica, dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato. Per quanto riguarda i rapporti con l’Unione Europea, la Federaicpa oltre ad avere contatti diretti con numerosi membri del Parlamento Europeo e Servizi della Commissione, partecipa ad un organismo europeo di categoria, di cui la Federazione stessa è membro fondatore, denominato Cecra(Comitato europeo del commercio e della riparazione automobilistica), con sede a Bruxelles, e si avvale della collaborazione di Confcommercio International. In sede Cecra la Federazione è rappresentata da un membro della Giunta Esecutiva, con la qualifica di vice presidente, cui è affidato il rapporto con le Istituzioni e le organizzazioni dell’Unione Europea. (ore 12:44)