Roma – Il prossimo 5 Febbraio piloti ed assistenti di volo Alitalia si fermeranno per uno sciopero annunciato da Filt Cgil e Avia.
Secondo Filt e Avia <<La presa di posizione dell’Alitalia è la prova della volontà aziendale di trascinare i problemi aperti senza affrontarli, a partire dal mancato rispetto degli accordi di Palazzo Chigi sulle assunzioni con oltre cento assistenti di volo in meno rispetto al numero concordato inizialmente. Questo atto antisindacale, portato avanti dall’azienda con grande superficialità – spiegano Filt e Avia – denuncia la precisa e incomprensibile scelta di alimentare un pericoloso e grave scontro con la categoria, escludendo l’organizzazione sindacale e l’associazione professionale, che rappresentano la maggioranza assoluta degli assistenti di volo del Gruppo Alitalia/CAI>>.
MERIDIANA – Sempre in Febbraio sciopero di 4 ore, dalle 12:00 alle 16:00, per tutti i lavoratori del Gruppo Meridiana ed Eurofly. L’agitazione, informa una nota, è stata proclamata unitariamente da Filt-Cgil, Sdl, Anpac, Avia e Unione Piloti. Secondo quanto riferisce il segretario nazionale della Filt Cgil, Mauro Rossi,<<alla base della protesta ci sono le iniziative di cessione di ramo d’azienda, il piano d’impresa e le conseguenti ricadute negative sul lavoro, la riduzione dei livelli occupazionali, il trasferimento di personale, l’attacco ai diritti contrattuali, le azioni unilaterali aziendali ed infine il clima inadeguato relazioni industriali>>. (ore 15:30)

NO COMMENTS

Leave a Reply