Marchionne, Fiat è pro Tav

Marchionne, Fiat è pro Tav

Torino – <<La Fiat ha sempre considerato la Tav – ha detto l’a.d. Fiat – un’opera di importanza cruciale, fin da quando,vent’anni fa, Umberto Agnelli si spese in prima persona, assumendo la presidenza del primo comitato promotore dell’iniziativa. Oggi la nostra idea rimane immutata.
Si tratta della più grande occasione che l’Italia ha per modernizzare la propria rete infrastrutturale e per porre le basi dello sviluppo economico che lasceremo alle prossime generazioni. E’ un’opera essenziale se vogliamo rendere il nostro sistema dei trasporti più efficiente e il nostro territorio più competitivo.
Rinunciare alla Tav per inerzia o per mancanza di coraggio – ha aggiunto – non significa solo rinunciare a un grande progetto ma vuol dire rendersi responsabili di cancellare l’Italia dalla cartina dell’Europa. La scelta che si impone oggi è tra far compiere al Paese un passo di modernità oppure condannarlo all’isolamento. Ed è una scelta da fare il più in fretta possibile, consapevoli che da essa dipende il futuro, non solo economico, di tutta l’Italia. (ore 18:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply