Tokyo – Toyota Motor ha annunciato che i problemi all’acceleratore che hanno costretto al richiamo di 2,3 milioni di vetture in Usa e 1,8 milioni in Europa, saranno risolti inserendo nelle vetture interessate una barra di acciaio capace, tra l’altro, far tornare correttamente il pedale alla sua posizione quando non premuto.
La pronta risoluzione del problema non fa, comunque, diminuire la preoccupazione che il colosso dell’auto nipponica non riesca a centrare i target di vendita previsti per il 2010.
Il vice presidente esecutivo, Shinichi Sasaki, ha detto che una valutazione sarà possibile con l’approvazione dei conti di Aprile-Dicembre 2010. (ore 11:15)