Bologna – In vista della scadenza della regolamentazione sulla concorrenza nel settore auto motive (Maggio), la Commissione Europea ha reso note le linee guida e la bozza del nuovo ordinamento. Inoltre, la Cee ha aperto una consultazione pubblica sulla revisione della BER (Block Exemption Regulation). Invitando ad esprimere la propria opinione, sia i privati cittadini, sia le associazioni coinvolte nel rinnovo della normativa nonché le autorità pubbliche. Basta collegarsi alla pagina web http://ec.europa.eu/competition/consultations/2010motorvehicles/index.html. La scadenza fissata per la raccolta dei pareri è il prossimo 10 Febbraio. Dal sito possono anche essere scaricate le linee guida e la bozza del regolamento.
Il Block Exemption Regulation ha creato un contesto sicuro per la formulazione di accordi tra i diversi protagonisti del settore. Le norme comunitarie in materia di pratiche commerciali, infatti, avrebbero comunque sollecitato la nascita di accordi individuali che, in questo modo, sono stati evitati. Inoltre, il Regolamento ha garantito una funzionale distribuzione di auto e di veicoli commerciali e ha facilitato l’attuazione dei servizi di assistenza all’interno dell’Unione, da qui la necessità di tenerlo sempre aggiornato. (ore 9:00)