Ruesselsheim – Anche in Italia il concorso di Opel Green Drivers Wanted” (Automobilisti Verdi Cercasi), attraverso il quale i partecipanti dovranno dimostrare capacità di guida al servizio dell’efficienza dei consumi e nel rispetto dell’ambiente. La competizione ha avuto inizio con il mese di Aprile in tutta Europa e durerà fino all’11 Giugno. Il vincitore si aggiudicherà la primissima Ampera che Opel metterà in produzione. Opel Ampera è il rivoluzionario veicolo elettrico ad autonomia estesa che sarà in vendita dalla fine del 2011. Grazie alla sua tecnologia, unica sul mercato, la Opel Ampera per muoversi utilizza la sola trazione elettrica in ogni condizione e ad ogni velocità. Per viaggi fino a 60 km (ciclo combinato), è alimentata solo dall’energia accumulata nella sua batteria al litio-ioni da 16 kWh e ha emissioni zero di gas serra e di elementi nocivi. Il motore elettrico da 111 kW/150 cv è estremamente silenzioso ed eroga una coppia di 370 Newton metri da fermo. La Opel Ampera accelera da zero a 100 km/h in circa nove secondi e raggiunge una velocità massima di 161 km/h. Il primo prototipo della Opel Ampera ha completato di recente il lungo viaggio di debutto da Rüsselsheim al Motor Show di Ginevra. Il concorso ecoFLEX Experience si svolgerà online in due fasi. Una prima selezione sarà fatta sul sito www.ecoflex-experience.com/it, dove i partecipanti si misureranno con un quiz che fornirà loro preziosi insegnamenti per guidare nel rispetto dell’ambiente, minimizzando i consumi e le emissioni nocive. Successivamente, nella seconda fase, attraverso un simulatore di guida i partecipanti potranno dimostrare le abilità nel risparmiare carburante. ll vincitore di ciascuno dei 20 paesi partecipanti potrà cimentarsi in una gara reale, una “economy run” che si disputerà sullo Sturup Raceway di Malmö, in Svezia, a bordo della gamma ecoFLEX: Insignia, Agila, Meriva, Corsa e Astra. Il futuro della guida è verde. L’impegno di Opel per l’ambiente si svolge su due fronti: da un lato abbattere fin da subito la media di emissioni di CO2 su tutti i motori dei propri modelli, senza penalizzare prestazioni e piacere di guida; dall’altro mettere le proprie conoscenze a disposizione dei clienti per istruirli ad una guida parsimoniosa, ecologica e rispettosa dell’ambiente. (ore 18:00)