Roma – Oggi Hupper è un marchio presente nei più importanti gruppi della Gdo in Italia quali Auchan, Carrefour, Bennet, Conad, Norauto e tante  altre importanti organizzazioni  che sono in fase di attivazione. Hupper è prodotto dal Gruppo  Maggiora Automobili di Carmagnola (Torino), un marchio nobile del motorismo nazionale, secondo i dettami dell’italian style, e propone una gamma completa di scooter dai 50 ai 250 cc, sviluppati dagli ingegneri del proprio Centro stile per soddisfare, attraverso la diversificazione di prodotti esclusivi, le esigenze specifiche delle catene di ipermercati  che commercializzano i differenti modelli. In  circa 3 anni Maggiora è riuscita a diventare leader in Italia in questo complesso canale di vendita, nel quale si svilupperanno nei prossimi anni importanti fatturati con questa tipologia di veicoli. Questo è solo l’inizio, in quanto, grazie alla visibilità al grande pubblico che solo la Gdo può offrire ai prodotti esposti, Hupper intende sviluppare una comunicazione di brand che certamente sarà di grande utilità per un successivo step di distribuzione al dettaglio che a breve avrà inizio con altri importanti marchi e gamme di prodotto.
Fernando Merolla, direttore commerciale di Maggiora Automobili srl che dal 2008 è al timone di questo progetto, conferma che la scelta di distribuire il prodotto Hupper attraverso la Gdo non è stata casuale, ma è stata frutto di accurate ricerche di marketing: <<Per essere competitivi in un mercato che propone anche prodotti di tecnologia orientale a bassissimo costo bisogna riuscire a coniugare qualità dei prodotti , servizi elevati per il cliente e prezzi low cost. La Società Maggiora ha destinato in modo esclusivo al canale della grande distribuzione il marchio Hupper e una gamma di prodotti completa ed in linea con le aspettative dei clienti più esigenti. Il canale dei concessionari – prosegue Merolla – sarà attivato entro questo mese con il rilancio di importanti marchi e gamme di prodotto completamente diverse . Utilizzando per il brand Hupper l’unico canale della grande distribuzione potremo accorciare la filiera distributiva, proponendo al grande pubblico  un livello di prezzi  accattivante per un prodotto che, a livello costruttivo e qualitativo, si basa sulla tecnologia italiana>>.
Oggi Maggiora si conferma, dunque, come il leader nel mercato della grande distribuzione per veicoli a motore, essendo presente in oltre 500 punti di vendita delle più grandi multinazionali sul territorio italiano, e fra non molto sbarcherà anche in alcuni importanti Paesi europei e sudamericani.
<<Un altro punto di forza dei nostri prodotti sta nell’accurato processo di qualità che tutti i nostri veicoli subiscono nei  centri prova italiani, dalla fase di test fino alla produzione in serie, per assicurare affidabilità massima e conformità alle normative di sicurezza più severe – conclude Merolla, che nel proprio curriculm può annoverare circa 25 anni di esperienza nell’area commerciale e post vendita della due ruote – E poi c’è l’aspetto post-vendita che è il vero fiore all’occhiello di Maggiora, con una organizzatissima rete di centri servizi Hupper che effettuano la consegna del veicolo praticamente a casa dell’acquirente, e che seguono poi il cliente con la garanzia biennale che copre anche il soccorso stradale in caso di guasto>>.
 Ma come si acquista uno scooter in un supermercato? Molti potrebbero pensare che lo si prenda dallo scaffale, lo si riponga nel carrello e lo si paghi alla cassa. Non è questo il caso di Hupper. L’acquirente si rivolge all’addetto alle vendite dell’ipermercato, che illustra le caratteristiche dello scooter e, attraverso il sito, dà tutte le informazioni sui modelli, motorizzazioni, colori, accessori e prezzi. Inoltre individua il centro servizi più vicino al domicilio dell’acquirente, a cui farà arrivare lo scooter per l’immatricolazione e la consegna. L’acquisto si perfeziona con la compilazione del contratto di vendita e del pagamento, o, se previsto, del finanziamento. All’acquirente viene rilasciata copia del contratto con allegata ricevuta di pagamento e indicazione del modello acquistato, nonché l’indirizzo del centro servizi prescelto per il ritiro del mezzo. Entro 15 giorni dall’ordine il centro servizi si mette in contatto con l’acquirente per le pratiche di immatricolazione, che sono a carico di quest’ultimo, e nel giro di un paio di giorni arrivano targa e libretto. A questo punto per ritirare lo scooter basta solo recarsi al centro servizi Hupper con il tagliando dell’assicurazione, e poi mettere un po’ di benzina. I centri servizi sono incaricati anche della manutenzione e della riparazione dei veicoli con pezzi originali  nonché della vendita e montaggio degli accessori della linea Hupper. La garanzia legale biennale è integrata da una interessante polizza per assistenza  stradale valida per 2 anni.
Hupper è un brand del gruppo Maggiora Automobili srl, produttore nazionale di veicoli a due, tre e quattro ruote, di veivoli e di imbarcazioni, che offre prodotti italian style e servizi in linea con i migliori standard del settore, unitamente ad un corretto rapporto prezzo-qualità. Nel Centro stile Maggiora di Carmagnola vengono elaborati e realizzati i progetti di tutti i marchi del gruppo. Maggiora Automobili srl dispone di un sito di produzione a Carmagnola in Italia, uno  in Romania e  due  in Cina. La rete dei centri servizi Hupper per motocicli conta in Italia oltre 250 centri specializzati nell’assistenza del prodotto in garanzia e oltre,  la cui copertura  sulla penisola e sulle isole è in grado di soddisfare tutte le aspettative della clientela. L’obiettivo entro i prossimi dodici mesi è di arrivare a 1.200 centri servizi in Europa.  (ore 13:15)