Zolder – Viaggia a pieno ritmo il concorso di arte applicata Young Creative Chevrolet (YCC) che, a quattro anni dal suo esordio, vedrà una giuria europea riunirsi a Zolder, in Belgio, per il difficile lavoro di selezione al fine di decretare i vincitori assoluti dell’edizione 2010. La giornata dei lavori è stata opportunamente inserita nel weekend tra il 18 e il 20 giugno 2010 perché proprio nella stessa località si svolgerà la quinta tappa del WTCC, che regalerà ai giurati un contesto diverso, all’insegna delle emozioni, con giri di pista e “vita di paddock” al fianco del Team Chevrolet e alle Cruze, ormai indiscussi protagonisti del campionato mondiale turismo.
I componenti della giuria europea Young Creative Chevrolet provengono da Germania, Francia, Slovenia e Regno Unito e rappresentano aziende tanto varie quanto affermate e, a loro, spetterà l’impegno di scegliere i vincitori europei nelle discipline di moda, fotografia, visual arts, video e musica che si sono classificati primi nei concorsi nazionali.
Il 2010 inoltre ha registrato un’impennata di interesse verso il concorso YCC, con tre nuovi Paesi iscritti alla gara: Grecia, Slovacchia e Regno Unito. Alla quarta edizione della gara hanno quindi partecipato 20 Paesi europei: Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Estonia, Francia, Germania, Grecia, Italia, Lettonia, Olanda, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Svizzera e Ungheria.
Dal suo lancio, nel 2007, YCC si è sviluppato rapidamente e le 32 scuole di arte applicata che hanno aderito alla prima edizione sono più che quadruplicate, raggiungendo nel 2010, il picco di 135.(ore 18:10)