Roma – Ondata di scioperi a settembre nel comparto dei trasporti.
Traporto aereo 
Lunedi’ 6  settembre si fermeranno i Cobas dell’Enav-centro controllo di Roma dalle 12 alle 16.
Il 9 settembre incroceranno le braccia per 4 ore, dalle 12 alle  16, i lavoratori dell’Enav-Acc Roma aderenti ai Cobas Lavoro Privato Roma Acc.
Lunedi’ 20 protesteranno per 24 ore i dipendenti di Alitalia Cai-Air One aderenti a Filt-Cgil, Ipa, Avia, Anpac. Nella stessa giornata si fermeranno dalle 10 alle 14 i lavoratori della Livingston Spa iscritti a Rsa Anpav.
Il 20 settembre ci sarà uno stop dei dipendenti Meridiana Fly, dalle 12 alle 16, per gli aderenti a Rsa Filt Cgil e Uiltrasporti.
Giovedi’ 30 settembre sarà di nuovo la volta dei dipendenti Alitalia Cai aderenti a Filt Cgil, Fit Cisl, Uilt e Ugl Trasporti che si asteranno dal lavoro dalle 12 alle 16.
Trasporto ferroviario
Il 30 settembre dalle 21 per 24 ore si fermeranno i lavoratori aderenti a Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti, Orsa Trasporti, Faisa e Fast.
Trasporto pubblico locale
L’1 ottobre sarà giornata critica per chi si sposta in città con bus e tram fermi: i mezzi non viaggeranno per l’intera giornata.(ore 10:15)