Torino – Cambiamenti al vertice di Fiat Group all’indomani dell’attuazione dello spin off. Andrea Formica, manager di grande esperienza nel settore auto sia in Italia sia all’estero, con importanti esperienze in Ford e Toyota, è il nuovo responsabile del brand Fiat di Fiat Group Automobiles. Subentra a Lorenzo Sistino che dirigerà la funzione International Operations mantenendo la responsabilità di Fiat Professional. Toccherà a Sistino sviluppare il business nei mercati emergenti di tutto il mondo, tra cui Cina, India e Russia, dove Fiat Group Automobiles si sta espandendo e punta a conquistare posizioni di assoluto rilievo. Formica assume anche la responsabilità della funzione Commercial per la gestione delle attività di vendita per i brand Fiat, Alfa Romeo e Lancia, ai quali si aggiungono per l’Europa i brand di Chrysler LLC.
Nato il 13 gennaio 1961, Andrea Formica è laureato in Scienze economiche (1985). Nel 1988 ha conseguito un master in business administration alla Bocconi di Milano. Ha iniziato la sua esperienza professionale nel 1986 alla Benetton in Gran Bretagna e vi è rimasto fino al 1987 come assistente alla direzione. Nel 1989 è entrato in Ford Italia dove, da responsabile di zona, è diventato nel 1999 presidente e direttore generale. Nel corso negli anni alla Casa americana ha inoltre ricoperto incarichi a livello europeo ed in Gran Bretagna. Nel 2002 è passato a Toyota Europe come vice presidente operativo per tutti i brand. Successivamente ha ricoperto il ruolo di senior vice president sales, marketing & after sales e, dall’aprile 2008 al settembre di quest’anno, quello di senior vice president sales, marketing, product planning & communication.
Lorenzo Sistino è nato a Torino nel 1962 ed è laureato in Scienze politiche.E’ entrato in Fiat nel 1987, alla direzione marketing e commerciale, ricoprendo incarichi sempre più rilevanti. Dopo aver assunto nel 2002 la responsabilità di vendite e marketing del brand Veicoli Commerciali, nel 2004 gli è stata affidata la gestione di brand & commercial light e, da luglio 2005, anche quella delle vendite del brand Fiat. Alla fine del 2006 è stato nominato responsabile di New Holland Agriculture e amministratore delegato della New Holland Agricultural Equipment SpA. Nel 2007 è diventato amministratore delegato di Fiat Automobiles e l’anno seguente anche di Fiat Professional. Dal gennaio del 2009 ad oggi ha ricoperto anche la responsabilità delle vendite Europa per i quattro brand Alfa Romeo, Fiat, Fiat Professional, e Lancia. (ore 18:30)