Milano – Vincenzo Bozzo è il nuovo amministratore delegato di AutoScout24 Italia, il marketplace leader italiano ed europeo per la compravendita di automobili nuove e usate online. Un passaggio che si connota per essere all’insegna della continuità. Già country manager della sede italiana a partire dal 2008, Vincenzo Bozzo ha permesso ad AutoScout24 di affermare con sempre maggiore forza la propria leadership. Sotto la sua guida, infatti, in soli due anni, l’azienda ha riportato importati progressi in termini di incremento di revenues, con un fatturato che ha registrato una percentuale di incremento pari al 60% e un gross profit più che raddoppiato, di concessionari affiliati e rivenditori, a oggi circa 7.000 e di utenti unici mensili, passati da 2.037.917 di settembre 2009 a oltre 3.600.000 milioni a settembre 2010 (fonte, dati Nielsen).
Nikolas Deskovic, managing director AutoScout24 GmbH, ha così commentato la nomina: <<Le eccellenti doti di management e leadership di Vincenzo Bozzo, uniti alla sua profonda conoscenza dei comportamenti di consumatori e clienti, gli hanno permesso di guidare profittevolmente l’azienda in un mercato in rapida trasformazione. Proprio per questi aspetti, oltre che per i successi ottenuti nello sviluppo del business, abbiamo ritenuto che la carica di amministratore delegato fosse il naturale sbocco della carriera di Vincenzo>>.
Il nuovo incarico è stato accolto con grande entusiasmo da Vincenzo Bozzo: <<Ho l’onore di guidare una squadra di professionisti che ha saputo portare AutoScout24 Italia al successo nel nostro mercato e ad essere la più importante country per l’azienda dopo la casa madre. Le mie priorità per questo mandato sono il raggiungimento degli obiettivi economici e il consolidamento della posizione di leadership raggiunta nel mercato italiano>>.
Vincenzo Bozzo proviene dal network Brand Portal, dove ha ricoperto la carica di direttore della divisione on-line media strategy & planning del Gruppo. In precedenza, ha maturato le sue esperienze professionali e di avvicinamento al settore internet in Sportal Italia, dove ha ricoperto il ruolo di marketing manager, e in Monster Italia, con la carica di direttore marketing e prodotto. Ha mosso i suoi primi passi professionali nel settore automotive iniziando a lavorare con Fiat Auto e occupandosi dei settori commerciale, marketing e controllo di gestione in Italia, Francia e Olanda. (ore 17:00)