Milano – Da oggi il carpooling non lo fai più (solo) con gli sconosciuti. In previsione dell’aumento degli spostamenti per le festività natalizie, www.postoinauto.it, il portale web leader del carpooling italiano, lancia un innovativo servizio gratuito di integrazione con il social network Facebook, che permette di creare dei network personalizzati per la condivisione dell’auto con i propri amici e colleghi.
Il carpooling è un fenomeno in grande espansione. Tuttavia, mentre in Europa milioni di persone condividono l’auto, in Italia questa pratica stenta a decollare. Ciò è dovuto a due motivazioni: innanzitutto, molti italiani hanno ancora poca dimestichezza col web, e ritengono scomodo dover fornire i propri dati prima di ogni viaggio;  in secondo luogo, perché ancora prevale la sfiducia verso gli sconosciuti che potrebbero salire nella propria auto, anche a fronte del notevole risparmio economico che il carpooling rende possibile.
Postoinauto.it risponde a queste incertezze con una serie di servizi innovativi: da oggi, chi ha un account Facebook può utilizzare postoinauto.it senza bisogno di registrazione, ma senza rinunciare alla sicurezza, e può condividere con pochi clic i propri spostamenti in auto con gli amici, i colleghi di lavoro o gli amici degli amici. In particolare, su postoinauto.it è ora possibile visualizzare in ogni momento i passaggi offerti o cercati dai propri amici Facebook; si possono così creare dei gruppi e viaggiare insieme in pochi clic. Chi offre un passaggio può segnalarlo a chi è potenzialmente interessato con un messaggio automatico in bacheca. Chi cerca un passaggio sa che il suo annuncio verrà letto soltanto dai propri amici Facebook, e si evitano così richieste da sconosciuti. E nel profilo degli utenti postoinauto.it che hanno attivato il servizio  compare un nuovo link che consente di accedere al loro profilo Facebook per una maggiore trasparenza. Non solo: il nuovo servizio permette di cercare e offrire passaggi anche direttamente da Facebook, senza dover accedere a postoinauto.it.
I vantaggi sono evidenti: chi vuole organizzare il carpooling con gli amici o i colleghi di lavoro non deve più ricorrere a lunghi scambi di telefonate e messaggi, ma può gestire tutto sul portale in pochi secondi. E chi desidera continuare a viaggiare in compagnia di sconosciuti ora è ancora più sicuro, in quanto può esaminare il loro profilo Facebook prima dell’inizio del viaggio.
<<Siamo il sito di carpooling italiano con il maggior numero di fan Facebook – spiega Olivier Bremer, cofondatore di postoinauto.it  – Oltre 13mila utenti ci hanno espresso la loro preferenza. Abbiamo pensato allora di venire incontro agli utenti del social network più diffuso al mondo con dei servizi ad hoc, volti a semplificare la condivisione dell’auto e a renderla ancora più sicura>>.
Proprio la sicurezza è uno dei cardini del servizio di postoinauto.it, che ci tiene a essere il sito di carpooling più sicuro oggi esistente in Italia: <<Da noi i passaggi si prenotano online – aggiunge Bremer – e non attraverso telefonate o scambi di email in privato. Una differenza notevole: solo la prenotazione online consente di tracciare chi offre e chi prenota dei passaggi, requisito indispensabile per poter intervenire in caso di rischi e garantire la massima sicurezza>>. Completano il quadro un sofisticato sistema di feedback, per valutare la puntualità, lo stile di guida e il rispetto del codice della strada da parte dell’autista, ma anche la registrazione del numero di targa, la segretezza dei dati personali, il viaggio rosa dedicato alle   donne e la verifica facoltativa del proprio account con un documento di identità. Sono solo alcuni dei numerosi strumenti messi a punto dal portale per garantire la sicurezza dei propri utenti. (ore 11:20)