Torino – E’ stata resa nota la nuova struttura organizzativa di Fiat Industrial, la società nata l’1 gennaio, che comprende Cnh, Iveco e Fpt Industrial.
Industrial Executive Council (Iec), il più alto organo esecutivo dopo il consiglio di amministrazione, è composto dagli amministratori delegati delle società che fanno parte di Fiat Industrial e dai responsabili delle funzioni-chiave. Compito dell’Iec è quello di rivedere l’andamento operativo delle proprie attività, stabilire gli obiettivi, adottare le scelte strategiche, decidere gli investimenti, condividere le best practices e gestire lo sviluppo manageriale.
Iec di Fiat Industrial è così composto: presidente, Sergio Marchionne; Cnh, Harold Boyanovsky; Iveco, Alfredo Altavilla; Fpt Industrial, Giovanni Bartoli; Group Control, Monica Ciceri; Treasurer e financial services, Camillo Rossotto; Human resources, Linda Knoll; General counsel, Roberto Russo; Business development e segretario, Alessandro Nasi.
I manager di Fiat SpA., a capo di funzioni che forniscono servizi a Fiat Industrial, parteciperanno su richiesta all’Iec.
I manager con responsabilità di staff all’interno di Fiat Industrial sono:  Compliance e audit, Carlo De Bernardi; Corporate communications, Marco Monticelli; Investor relations, Manfred Markevitch. (ore 10:00)