Torino – La prima edizione internazionale del Qatar Motor Show in programma a Doha dal 26 al 29 gennaio 2011 sarà un’importante vetrina per 8 car designers italiani che esporranno le loro creazioni in una “collettiva” del Made in Italy promossa in collaborazione con il Gruppo Carrozzieri Autovetture di Anfia, Associazione nazionale filiera industria automobilistica.
Organizzato dal Qatar Tourism Authority (Qta) in collaborazione con Q.media Events e GL events e con il patrocinio del principe Sheikh Hamad Bin Jassim Bin Jabor Al Thani, primo ministro e ministro degli Affari Esteri, il Qatar Motor Show presenterà concept cars, super cars, prototipi e carrozzerie speciali esposti per la prima volta in un Paese che rappresenta uno dei mercati più importanti del mondo per le auto di lusso e sportive e gli incredibili one off.
<<L’area dei Paesi del Golfo e in particolare il Qatar, che ha tassi di crescita del Pil di oltre il 20% e un reddito procapite superiore ai 90 mila dollari/anno rappresentano destinazioni privilegiate del nostro export – afferma Leonardo Fioravanti, presidente del Gruppo carrozzieri autovetture di Anfia-  Non solo, questi mercati riconoscono e apprezzano la qualità, lo stile e la capacità innovativa del Made in Italy e i clienti sono dei veri appassionati, molto competenti. Per queste ragioni, Anfia ha deciso di promuovere la partecipazione delle maggiori aziende italiane associate attive nel car design, che con il Qatar Motor Show avranno una prestigiosa vetrina sui ricchi mercati del Qatar, del Golfo Persico e del Middle East dove la crescita economica non conosce ostacoli>>.
Protagoniste dell’esposizione saranno le auto ideate, progettate e realizzate da un gruppo di aziende italiane che rappresentano l’eccellenza del settore, come Autostudi, Bertone, Castagna, Fioravanti, Pininfarina, Prototipo Group, Salt, Spada, Touring Superleggera. Molte le novità proposte, con alcune anteprime.
Autostudi di Torino autrice di concept car particolarmente innovative, presenta in anteprima mondiale il restyling della C-Sport, un’innovativa auto sportiva di altissimo livello, dalle linee sinuose e pulite che si vuole proporre come toy-car di lusso. Giovane e dinamica con l’animo grintoso pronta a promettere prestazioni sorprendenti.
Bertone, fondata nel 1912, una delle più antiche e prestigiose firme del “made in Italy” nel settore dell’automobile, presenta la Pandion, futuristica coupé dedicata ai 100 anni dell’Alfa Romeo dotata di un cuore poderoso (motore 8 cilindri da 4,2 litri e 444 cv). Pandion si inserisce a pieno titolo nella storica famiglia delle Alfa Romeo firmate Bertone, da sempre inconfondibili icone di stile.
Carrozzeria Castagna, nata nel 1849, è un atelier automobilistico che produce più di 30 pezzi unici l’anno, regolarmente omologati per tutti i Paesi del mondo. Presenterà un’edizione speciale della Fiat 500, una delle Beach Tender più conosciute al mondo. La Tender2 realizzata da Castagna Milano può supportare anche un motore ibrido o elettrico, e naturalmente, come su tutte le altre creazioni, qualsiasi tipo di optional.
Semplicità e innovazione sono i valori guida di Fioravanti che nel 2008 ha sviluppato il primo progetto di vettura ufficiale one-off Ferrari, la Ferrari SP1. Fioravanti lancerà F100r, una roadster aperta, nata con l’obiettivo di essere una open car dotata di massimo comfort, grazie a un parabrezza innovativo multisferico studiato aerodinamicamente per generare flussi d’aria, che riattaccandosi nella parte posteriore protegge le teste dei passeggeri.
Pininfarina è una design house con una storia che risale al 1930. Offre al mercato – agli Oems e ai consumatori finali – prodotti e servizi competitivi basati sui valori del brand: creatività, esperienza e innovazione. Presenterà il progetto Nido, con il quale ha scelto di ripensare la metodologia del processo di design automobilistico: il risultato è un concetto innovativo, che riesamina la sicurezza nelle piccole automobili. Obiettivo di questa vettura 2 posti è infatti quello di incrementare sia la sicurezza interna degli occupanti che quella esterna.
Specializzata negli interni delle automobili grazie ad eleganti lavorazioni in cuoio, Salt ha sviluppato il suo impegno nella ricerca e sperimentazione e oggi progetta e realizza prototipi di ogni genere ed è in prima linea nel settore dell’allestimento di interni per automobili e aeromobili di lusso. Salt propone  la RK Coupé, un progetto che unisce la preparazione di un motore Ruf su una base Cayman. RK Coupé è un esempio delle personalizzazioni che Salt può realizzare per i propri clienti, sia per ciò che riguarda la carrozzeria che per gli interni, dove esprime al meglio la precisione e la raffinatezza di ogni dettaglio.
Spaconcept è uno studio di design che interviene in tutte le fasi del processo, dalla progettazione alla prototipazione di auto, motocicli, fino al disegno industriale (caschi, motocicli..), oltre che nella consulenza di marketing. Presenta la Spada TS Codatronca, prodotto coraggioso che rifugge dall’esasperata ricerca del record a tutti i costi. Invece di  aumentare in maniera vertiginosa la potenza, Spadaconcept ha preferito lavorare per massimizzazare la resa della potenza installata, introducendo forme aerodinamiche ed una struttura leggera ed essenziale, ed ottenendo così un’auto estremamente stabile e maneggevole, che riesce ad raggiungere prestazioni da pista valorizzando al massimo la potenza del motore da più di 630 cv.
Touring Superleggera è nata a Milano nel 1926 ed è considerata in tutto il mondo tra i massimi esponenti della scuola stilistica italiana. Ha creato capolavori come la Ferrari 166 e l’Aston Martin DB 4/5. Presenta in prima assoluta per il Medio Oriente la Bentley Continental Flying Star, una shooting brake ad alte prestazioni. E’ una supercar quattro posti in edizione limitata, prodotta solo su ordinazione (al massimo 19 esemplari di cui 2 già circolanti in Europa). E’ fabbricata a Milano sotto il controllo di ingegneria e qualità di Bentley, che ne garantisce vendita e assistenza. Realizzata con tecnologie d’avanguardia e oltre 4 mila ore di lavoro artigianale, assemblata a mano, è dotata di un portellone servocomandato e di un grande e versatile vano bagagli.
Prototipo Group è leader in Italia nei servizi di ingegneria sperimentale dell’autoveicolo e mette a disposizione dei suoi clienti un team di specialisti altamente qualificati e una vasta gamma di laboratori, attrezzature e circuiti di prova (il Proving Ground di Nardò è uno dei più completi e attivi Centri di sperimentazione nel mondo del testing automobilistico). Prototipo sarà presente a Doha con Nardò Formula, una realtà altamente professionale e dinamica creata nel Nardò Tecnical Center per coltivare la passione motoristica secondo i più alti valori sportivi, ma nel rispetto della tutela del conducente e dell’ambiente. Grazie alla grande esperienza di un team di drivers guidati dallo Sport Director Loris Bicocchi, Nardò Formula consente agli appassionati di auto di avere accesso a numerose attività: corsi di guida esclusivi per i proprietari di auto da sogno, dall’esperienza sul circuito alle attività di team building, ai grandi eventi e meeting.
La prima edizione internazionale del Qatar Motor Show, si terrà al Doha Exhibitions Center e promette di essere uno straordinario evento di richiamo per moltissimi appassionati da tutto il mondo. Il primo Middle East Automotive Summit si svolgerà il 26 gennaio, con la presenza di alcuni fra i protagonisti del mondo automotive mondiale che faranno il punto sugli scenari evolutivi del settore e della mobilità del futuro con particolare riguardo ai sistemi per la mobilità intelligente. (ore 10:30)