Barcellona – Navteq, fornitore leader mondiale di mappe, dati di traffico e localizzazione per la navigazione stradale e i servizi pubblicitari mobili, ha annunciato che la copertura globale del suo servizio di informazioni sul traffico in tempo reale Navteq Traffic comprende ora cinque continenti. Durante l?ultimo trimestre, infatti, Navteq ha lanciato sei nuovi paesi: Indonesia, Messico, Russia, Sud Africa, Spagna ed Emirati Arabi Uniti. Navteq Traffic è ora disponibile in 23 Paesi del mondo, e offre una copertura cartografica più ampia di  qualsiasi altra piattaforma di servizi per il traffico.
Gli automobilisti devono potere accedere a dati dettagliati sulle condizioni del traffico, a prescindere che si trovino ad affrontare le quattro ore di punta di Barcellona o che stiano percorrendo le strade di Mosca, uno dei centri urbani più congestionati del pianeta, in modo da riuscire a calcolare i propri itinerari ed, eventualmente, decidere quale percorso alternativo seguire sulla base di un maggior numero di informazioni.
Navteq acquisisce i suoi dati da una gamma completa di fonti, tra le quali figura: il più grande numero di informazioni rilevate da sensori destinati ad applicazioni commerciali e consumer; la più vasta rete al mondo di sensori fissi di proprietà dell’azienda; dati basati su relazioni fornite da organismi quali forze di polizia, servizi di pronto soccorso e le società responsabili della riscossione dei pedaggi stradali; e miliardi di dati storici raccolti nel corso degli ultimi otto anni. L’azienda, infine, impiega una tecnologia esclusiva e brevettata per integrare, elaborare e trasmettere le informazioni sul traffico.
Il vertiginoso aumento dei dati satellitari raccolti da milioni di device portatili e dispositivi fissi connessi e Pnd, consente a Navteq di accelerare i propri ritmi di espansione e di offrire coperture cartografiche accurate non solo di autostrade e grandi arterie stradali, ma anche di vie secondarie e centri urbani. (ore 14:25)