Milano – Tnt Post, il primo operatore postale privato in Italia, rinnova la propria flotta per il servizio di consegna della corrispondenza, confermando la sua partnership con il Gruppo Piaggio, il più grande costruttore europeo di veicoli motorizzati a due ruote e protagonista internazionale nel settore dei veicoli commerciali.
I 150 Piaggio Liberty 50 4T, prodotti nella tipica livrea bianco-arancio e con grafiche e logo di Tnt Post, sono stati acquistati in vista di un rinnovamento del parco circolante, che comprende attualmente oltre 400 scooter, e verranno destinati in particolare alle città di Milano, Padova e Firenze. La versione post delivery di Liberty, frutto dell’esperienza che il Gruppo Piaggio ha acquisito negli anni, soddisfa pienamente le esigenze specifiche di Tnt Post con soluzioni funzionali di comfort, sicurezza e rispetto dell’ambiente. La sella monoposto, il parabrezza con flap paragambe, il portapacchi anteriore dimensionato per ospitare la borsa portalettere e il bauletto posteriore in plastica goffrata da ben 75 litri destinato a pacchi e plichi sono gli accessori che fanno del Piaggio Liberty 50 4T un instancabile ciclomotore da trasporto leggero, dotato tra l’altro anche di un efficace freno di stazionamento, particolarmente apprezzato da questa particolare utenza. A renderlo ulteriormente riconoscibile contribuiscono il riposizionamento, sotto il ripiano del portapacchi, del faro anteriore, degli indicatori di direzione e dell’avvisatore acustico, modifiche che gli conferiscono un aspetto di solidità e operosità.
<<Siamo lieti di rinnovare la partnership con Piaggio, che contribuirà a fornire ancora più qualità al recapito della corrispondenza – ha dichiarato Valentina Pavan, direttore marketing di Tnt Post Italia – L’impiego dei Liberty 50 4T per il recapito postale, customizzati nel rispetto delle caratteristiche del nostro brand, conferma la volontà di Tnt Post di rendere sempre più efficiente il servizio offerto, grazie alle possibilità date dai mezzi di raggiungere velocemente le più disparate zone dei centri urbani, limitando al contempo le emissioni di CO2 nell’atmosfera, in linea con il nostro impegno in materia di sostenibilità ambientale>>.
<<L’operatore postale impiega il veicolo a due ruote trasportando un carico concentrato che può raggiungere i 60 kg in una situazione di guida “stop and go” che comporta continue manovre
– afferma Tommaso Giocoladelli, direttore vendite flotte del Gruppo Piaggio – Per rispondere a questo specifico e impegnativo utilizzo abbiamo realizzato il Liberty Post Delivery 50 4T, un ciclomotore pensato e progettato in funzione della massima sicurezza per il conducente e con un impatto minimo sulle emissioni di CO2 grazie al rendimento dei nostri moderni e affidabili propulsori a quattro tempi. Qualità che hanno reso il Liberty Post Delivery lo scooter leader europeo nel trasporto postale su due ruote, con oltre 35.000 unità circolanti>>.
Imbattibile nel rapporto tra capacità di carico e manovrabilità, Piaggio Liberty 50 4T sfrutta al meglio le caratteristiche di stabilità offerta dalla ruota anteriore da 16  e di praticità della pedana piatta per affrontare con agilità e sicurezza qualsiasi tipo di percorso urbano, rispettando l’ambiente grazie al propulsore a quattro tempi da 50 cc che comporta consumi ed emissioni nocive straordinariamente contenute.
I Piaggio Liberty 50 4T, che andranno a sostituire i ciclomotori Tnt Post obsoleti o a noleggio a breve termine, verranno distribuiti sulle città di Milano (57 veicoli), Padova (34 veicoli) e Firenze (59 veicoli). (ore 10:50)