Carpenedolo – Mak SpA compie vent’anni. Quest’anno l’azienda bresciana festeggia, infatti, i primi venti anni di attività con grande soddisfazione e con un trend di crescita e sviluppo commerciale di grande interesse.
<<Dopo alcuni anni di sofferenza per il mercato delle ruote in lega, possiamo finalmente tirare un sospiro di sollievo – afferma Guglielmo Bertolinelli, direttore vendite – Le ultime stagioni sono state difficili anche per noi, a causa della crisi economica mondiale, ma il 2010 ha rappresentato un anno di svolta, che abbiamo concluso brillantemente con un incremento generale del 43% e delle vendite del 7% in Italia>>.
Cosi Mak, con un fatturato di oltre 21 milioni di euro nel 2010, può guardare al futuro con grinta e fiducia, sicura dell’ottimo lavoro fatto sinora. Ne sono testimonianza gli oltre 50 paesi stranieri nei quali Mak esporta, avendo consolidato nel tempo il suo posizionamento di mercato grazie a distributori nazionali esclusivi che si occupano di vendere, ma anche di promuovere, il marchio e le ruote nel loro paese.
Mak ha venduto in Italia lo scorso anno quasi 110.000 ruote, oltre 400.000 in tutto il mondo. <<Un risultato sorprendente e molto gratificante – continua Bertolinelli – che premia il nostro sforzo commerciale e di continua ricerca stilistica e di design volta a offrire modelli, finiture, colori e dotazioni tecniche sempre all’avanguardia e innovative>>.
Una delle nuove proposte per il 2011 è Mak Venti che, non a caso, ha preso questo nome per celebrare il compleanno. Mak Venti presenta un design di grande stile ed eleganza, nella miglior tradizione di Mak: design e attenzione al car fashion, uniti a una continua cura della qualità, rappresentano le basi del lavoro e dell’immagine di Mak, che si è sempre contraddistinta come marchio di stile, attento a fornire al cliente soluzioni di design uniche ed altamente distintive per l’auto:
 <<Come gli accessori arricchiscono e rendono unico il nostro stile personale, così gli accessori per l’auto, prima fra tutti la ruota, personalizzano una vettura secondo il nostro gusto estetico, comunicando la nostra personalità>>, conclude Bertolinelli.
Sembrano lontani gli anni della fondazione di Mak, che nasce dall’esperienza di due gruppi industriali, uno attivo nel settore metallurgico e l’altro nella distribuzione di pneumatici. Oggi l’azienda è una realtà solida e di riferimento nel settore degli accessori auto, in continuo evolversi e oramai distante da quegli albori. Una storia lunga, anche se l’azienda, giovane e dinamica nello spirito che la anima, si pone ancora tanti obiettivi e traguardi per fornire ruote sempre di grandissima qualità e stile a tutti gli utenti italiani e non. (ore 10:00)