Sant’Agata Bolognese – Automobili Lamborghini parteciperà alle iniziative per celebrare i 150 anni dell’Unità d’Italia presentando l’edizione speciale Gallardo Tricolore il 16 marzo all’inaugurazione della mostra “Stazione Futuro. Qui si rifà l’Italia” alle Officine Grandi Riparazioni di Torino. L’esposizione fa parte di “Esperienza Italia 150mo”, serie delle iniziative organizzate sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica per celebrare l’anniversario.
Unica rappresentante delle auto di lusso alla mostra, la Gallardo Tricolore è caratterizzata dalla fascia tricolore longitudinale sulla carrozzeria e sul sedile del guidatore. La Lamborghini Gallardo è la supersportiva di maggior successo della casa di Sant’Agata Bolognese ed è stata venduta in oltre diecimila esemplari. Le sue eccezionali prestazioni unite a un design inconfondibile ne fanno un esempio della migliore tradizione italiana automobilistica unita all’innovazione tecnologica.
<<Lamborghini è un marchio di supersportive di lusso estreme, senza compromessi e italian –  afferma Stephan Winkelmann, presidente e amministratore delegato di Automobili Lamborghini  – Per celebrare i 150 anni dell’unità d’Italia ci è sembrato giusto proporre una livrea tricolore per il nostro modello di maggior successo, la Lamborghini Gallardo. Con la Lamborghini Gallardo Tricolore diamo ulteriore impulso alla valorizzazione del Made in Italy nel mondo>>.
Nell’area dedicata alla mobilità del futuro sarà anche presente, virtualmente, la Lamborghini Sesto Elemento, dimostratore tecnologico costruito interamente in carbonio, frutto della ricerca trentennale di Automobili Lamborghini sull’utilizzo dei materiali compositi. Lamborghini Sesto elemento verrà proposto al visitatore sotto forma di “realtà aumentata”.
Il curatore di “Stazione Futuro”, Riccardo Luna, direttore di Wired Italia, ha detto: <<Abbiamo selezionato la migliore espressione della creatività e dell’innovazione italiana, per mostrare un futuro guidato dalla tecnologia e le proposte di chi lo sta già costruendo. Attraverso percorsi interattivi originali e racconti esperienziali, il percorso espositivo offre ai visitatori un’immersione nel futuro senza precedenti. In questo panorama abbiamo scelto Automobili Lamborghini in quanto unisce una forte spinta verso il futuro ad una grande espressione di italianità, come dimostrano il Sesto Elemento, la Tricolore e, naturalmente, la nuovissima Aventador>>.
A poca distanza dal centro storico di Torino, “Stazione Futuro. Qui si rifà l’Italia” è ospitata all’interno delle Officine Grandi Riparazioni, in corso Castelfidardo 22 a Torino, dal 17 marzo al 20 novembre 2011.
Per maggiori informazioni: www.italia150.it. (ore 17:15)