Reggio Emilia – Ai nastri di partenza la XXXI Mostra Scambio di Reggio Emilia che si svolgerà il prossimo weekend, nell’area espositiva dell’Ente Fiera su una superficie di 45.000 mq. di cui 20.000 coperti. Si tratta di una delle più importanti rassegne di auto, moto, cicli, accessori e ricambi d’epoca, organizzata da sempre dal Club Auto Moto d’Epoca Reggiano. Esaurite da tempo le postazioni per espositori, sono attesi oltre 30.000 visitatori nell’arco delle due giornate, per questa esposizione che negli anni ha saputo affermarsi non solo in campo nazionale.
La mostra costituisce l’iniziativa principale del Camer il dinamico Club reggiano che  farà arrivare da tutta Italia 1.600 espositori un numero che forse nessuno in Italia può vantare. Per il pubblico ci sarà la possibilità di trovare molteplici opportunità e scoprire ogni tipo di ricambi e accessori per  moto e auto e avere l’opportunità di reperire libri e pubblicazioni grazie alla presenza dei massimi specialisti, grande offerta di modellismo e oggetti di complemento: valigeria, caschi, adesivi, manuali…..la cosiddetta “automobilia”.
Oltre tutto ciò una grande esposizione di moto, auto, ciclomotori, motori a rullo, trattori, tutto ciò che viaggia su ruote storiche. Per completare la diffusione della cultura motoristica, per l’ottavo anno il Camer.  presenta un momento culturale; un salotto educativo: il Punto Incontro, struttura dinamica dove si propone un’esposizione tematica che quest’anno celebra la produzione degli Stati Uniti d’America delle due e quattro ruote. Saranno esposte 21 motociclette che racconteranno la storia delle due ruote importate il Italia tra il 1920 e il 1970 con pezzi rari che poter rivedere insieme sarà molto difficile. Le autovetture testimonieranno un periodo di produzione automobilistica americana dalla Ford T sino alle vetture degli anni cinquanta. Da notare la presenza della Cadillac “Series 62 Sedan” del 1952, uno splendido esemplare conservato e appartenuto al conte Domenico Agusta ed altre importanti curiosità.
La 31ma edizione si presenta, come tradizione, ricca di motivi d’interesse sia per il collezionista che per il semplice interessato e  per i giovani che a  questa realtà si avvicinano sempre più numerosi. La rassegna fruisce del patrocinio della Provincia e del Comune di Reggio Emilia.
L’Asi sarà presente con uno stand nel quale saranno esposte due motociclette: Benelli 175 del 1931 e Frera K3 del 1926, della collezione Salsapariglia.
Orari: sabato 26  dalle 08:00 alle 18:30 e domenica 27 dalle 08:00 alle 17 :00. Biglietto di ingresso: euro 9,00 a giornata. Manifestazioni collaterali: Punto d’Incontro. Per informazioni Club Auto Moto d’Epoca Reggiano. Telefoni 338 4472737, 333 4388400; www.camerclub.it   info@camerclub.it . (ore 11:00)