Chicago – Navteq, fornitore leader mondiale di mappe, dati di traffico e localizza-zione per la navigazione stradale e i servizi pubblicitari mobili, ha annunciato l’integrazione dei contenuti cartografici e di localizzazione nelle fotocamere Panasonic Lumix Dmc-Tz20/Zs10 e Dmc-Ft3/Ts3, i più recenti modelli della popolare serie Lumix.
Fin oggi si potevano organizzare le raccolte fotografiche solamente in base alla data e all’ora dello scatto fotografico. Ora, grazie all’integrazione dei contenuti cartografici e di localizzazione in un crescente numero di dispositivi per foto e video, è possibile raggruppare le fotografie anche in base alla posizione e determinare facilmente il luogo e il momento in cui sono state scattate. Inoltre, la funzione timestamp permette di individuare data e ora esatta della foto. Le fotocamere e le videocamere rappresentano solo l’ultimo di una lunga serie di segmenti di mercato che hanno scelto di avvalersi di contenuti cartografici e di localizzazione per assicurare agli utenti un’esperienza più coinvolgente.
I contenuti di localizzazione consentono di integrare funzioni di geotagging nelle foto e nei video collegandoli direttamente alle informazioni dei punti di interesse (Poi) delle mappe Navteq, e utilizzando il rilevamento immagini per creare un Poi basato sulla latitudine e longitudine. I modelli Panasonic Lumix Dmc-Tz20/Zs10 e Dmc-Ft3/Ts3 incorporano una funzione Gps che consente alle immagini in geotagging di venire individuate tramite i dati Poi forniti da Navteq. Come tali, le immagini possono essere condivise facilmente con i familiari e gli amici. Il sistema Gps contrassegna automaticamente latitudine e longitudine di ciascuna foto, fornendo agli utenti informazioni sul luogo in cui sono state realizzate le foto o i video. Ad esempio, possono integrare il nome del paese, regione, provincia, città e punto di riferimento dell’immagine.
<<Le fotocamere e videocamere rappresentano una delle ultime aree in cui la localizzazione contribuisce a esaltare l’esperienza delle persone. Navteq e Panasonic collaborano strettamente a livello globale, e i dati cartografici sono stati incorporati nella prima fotocamera satellitare di Panasonic lanciata sul mercato lo scorso anno. In futuro pensiamo di migliorare ulteriormente le funzioni di localizzazione attraverso l’integrazione di contenuti specifici in una serie di dispositivi portatili>>, ha dichiarato Rich Shuman, vice presidente senior, responsabile vendite Navteq per l’area Asia-Pacifico.
<<Panasonic è impegnata nello sviluppo di prodotti che mirano a cambiare positivamente l’esperienza delle persone. Questo è il motivo per cui siamo orgogliosi di collaborare insieme con Navteq per migliorare le nostre fotocamere digitali satellitari. L’integrazione delle mappe Navteq assicura ai nostri prodotti l’accesso a oltre un milione di Poi, esaltando l’esperienza delle immagini digitali>>, ha affermato Izumi Tomozawa, responsabile Panasonic.
Le fotocamere Panasonic Lumix Dmc-Tz20/Zs10 e Dmc-Ft3/Ts3 sono già disponibili in tutto il mondo, tranne la Cina.(ore 20:00)