Center Line – Magneti Marelli e Mopar offriranno un servizio completo e ricambi per veicoli di tutte le marche. Il Nord America diventa una regione importante per Magneti Marelli After Market Parts and Services (AMPS), oltre all’Europa e al Sud America: Magneti Marelli e Mopar oggi hanno annunciato, durante una conferenza stampa tenutasi nel Centro Mopar a Center Line, nel Michigan, un accordo strategico che renderà disponibile alla rete di distributori  Mopar, l’offerta di prodotti Magneti Marelli e relativo know-how, finalizzati al servizio e all’assistenza completa rivolta a veicoli di tutte le marche.
Da aprile, le prime linee di ricambi Magneti Marelli AMPS saranno vendute nei concessionari del Gruppo Chrysler: pastiglie freno, ammortizzatori, dischi- freno, filtri olio,  filtri aria,  filtri carburante e filtri abitacolo per veicoli di tutte le marche. Altre linee di prodotti saranno gradualmente incluse nella rete di concessionari del Gruppo Chrysler durante l’anno.
Il Gruppo Chrysler dispone di una rete di circa 2.311 concessionari, visitati lo scorso anno da più di 2,6 milioni di clienti con veicoli di tutte le marche. Magneti Marelli AMPS intende offrire 26 linee di prodotto e più di 3.000 codici ricambio ai clienti dei concessionari del Gruppo Chrysler.
Attraverso le linee di prodotto di Magneti Marelli AMPS, Mopar sarà in grado di ampliare la propria offerta ai ricambi di tutte le marche e quindi di abilitare, presso i concessionari del Gruppo Chrysler, l’assistenza completa ai veicoli, ad esempio, di GM, Ford, Toyota, Honda, Nissan, Hyundai, e Kia.
<<Globalmente, Magneti Marelli gode di un’immagine e di una reputazione chiaramente associate all’innovazione e alla qualità del prodotto – commenta Dino Maggioni, Ceo di Magneti Marelli Aftermarket –  in questi ultimi mesi, grazie all’alleanza con Mopar abbiamo sviluppato sinergie nella distribuzione e nella proposta della gamma di ricambi, ed ora siamo pronti a rafforzare la nostra presenza nell’aftermarket USA, offrendo la gamma di prodotti di Magneti Marelli  e diventando così, per i concessionari Chrysler, il brand per i ricambi di tutte le marche>>.
<<Per clienti che possiedono veicoli delle altre marche
– afferma Pietro Gorlier, presidente e Ceo di Mopar – l’accordo con Magneti Marelli crea effettivamente officine a servizio completo all’interno dei nostri concessionari del Gruppo Chrysler. I nostri punti di assistenza saranno così in grado di offrire un servizio completo ai clienti che si immettono nelle nostre corsie di manutenzione/revisione con veicoli di qualsiasi  marca,  utilizzando ricambi Magneti Marelli di elevata qualità>>. 
Durante la conferenza stampa svoltasi nel Complesso Mopar a Center Line, nel Michigan, è stata anche presentata una Dodge Avenger in configurazione da “rally”, una singolare elaborazione del noto modello Dodge, che rappresenta il risultato della prima collaborazione dell’annunciata alleanza tra Magneti Marelli e Mopar.
Partendo da una Dodge Avenger Main Street 2011 di serie, Mopar e Magneti Marelli hanno equipaggiato il veicolo con diverse parti e accessori che entrambe offrono attualmente ai loro clienti.
L’accattivante Dodge Avenger da rally sarà esposta al Motorshow di New York dal 22 aprile.
Mopar è il marchio di Chrysler Group LLC che si occupa delle attività di assistenza e ricambio e delle operazioni di customer service.
Mopar distribuisce circa 280.000 ricambi ed accessori in oltre 90 paesi, ed è fornitore parti originali per veicoli Chrysler, Dodge, Jeep e Ram Truck. I prodotti Mopar sono unici in quanto vengono progettati e testati in collaborazione con gli stessi team che definiscono anche le specifiche tecniche dei veicoli Chrysler, Dodge, Jeep e Ram Truck. Un collegamento diretto che nessun’altra società di parti aftermarket può offrire. Una lista completa degli accessori e dei pezzi di ricambio Mopar è disponibile su www.mopar.com.
Quando Chrysler acquisì Dodge nel 1928, la necessità di poter contare su un produttore, forniture e distributore di ricambi per sostenere l’azienda in costante crescita portò alla costituzione di Chrysler Motor Parts Corporation (CMPC) nel 1929.
Mopar (semplice contrazione delle parole Motor e PARts) era il marchio commerciale di una linea di prodotti antigelo nel 1937. Divenne presto diffusamente utilizzato quale appellativo di CMPC. Il marchio Mopar cominciò ad emergere negli anni 1960, l’era delle vetture aggressive ad alte prestazioni (muscle-car). La Chrysler Corporation costruì le vetture Dodge e Plymouth pronte per gareggiare, su cui furono montati componenti speciali ad alte prestazioni. Mopar produsse appositamente una linea di “ricambi speciali” per veicoli da competizione, sviluppando la Mopar Performance Parts, la divisione per pezzi di ricambio per auto da corsa, orientata a soddisfare clienti in cerca di maggiori velocità e maneggevolezza, su strada e su pista. (ore 16:00)