Grugliasco – Con 886 sì, 11 no 4 schede bianche e 10 nulle i lavorato dell’ex Carrozzeria Bertone hanno votato a favore del piano d’investimenti presentato da Fiat che prevede la realizzazione di auto del brand Maserati.
In una nota del Lingotto diramata subito dopo che i risultati del referendum sono stati resi noti è precisato che <<Fiat prende atto del risultato della consultazione organizzata dalla Rsu dei lavoratori dello stabilimento Officine Automobilistiche Grugliasco. Da quanto si apprende la maggioranza assoluta dei lavoratori aventi diritto ha risposto positivamente alla proposta di rilancio dello stabilimento presentata dall’azienda. La Fiat apprezza il grande senso di responsabilità dimostrato dai dipendenti dello stabilimento. Si attende ora di verificare la disponibilità delle organizzazioni sindacali a formalizzare la proposta aziendale che comporta l’applicazione anche nelle Officine Automobilistiche Grugliasco, a partire dall’1 gennaio 2012, del Contratto collettivo specifico di primo livello già previsto per lo stabilimento “Giambattista Vico” di Pomigliano d’Arco e per quello di Mirafiori.
Fiat conferma che, in presenza della firma di un accordo e della esistenza delle condizioni applicative necessarie, provvederà a dare il via libera al piano di investimenti previsti dal progetto>>.
(ore 21:30)