Verona – Per l’84esima edizione della corsa, in programma dal 12 al 15 maggio, i brand del Gruppo Volkswagen Bentley, Bugatti, Porsche, Audi e Volkswagen si presenteranno al via con una nutrita rappresentanza di gioielli storici che affronteranno il percorso Brescia-Roma e ritorno. Accanto ai miti del passato poi, ci saranno anche diversi modelli attuali del Gruppo, come la nuova Golf Cabriolet, la Audi R8 e la Porsche 911 Carrera.
La Volkswagen Classic, cui fanno capo tutte le attività del Marchio relative alle auto d’epoca, porterà in gara due Maggiolini identici a quelli che affrontarono la Mille Miglia negli anni Cinquanta. La Porsche sarà presente con una Spyder 550, vettura che nel 1954 finì sesta nella classifica generale. Il Marchio sarà ben rappresentato anche da alcune Porsche 356.
Audi schiererà alla partenza un intero capitolo della propria storia grazie a cinque modelli DKW degli anni Cinquanta, tra cui una rarissima DKW 3=6 Monza con carrozzeria sportiva realizzata in plastica, un’innovazione assoluta per l’industria automobilistica tedesca dell’epoca. La Bentley darà un grande contributo al prestigio della corsa con un modello costruito nel 1929 e dotato di motore sovralimentato da 4,5 litri. La Bugatti porterà al via una Type 35 T dotata di motore otto cilindri sovralimentato con compressore Roots e una potenza di 135 cv che, secondo gli esperti del settore, è l’auto da corsa che ha avuto maggior successo al mondo.
<<Una presenza così significativa e qualificata del Gruppo Volkswagen – ha dichiarato Giuseppe Tartaglione, presidente di Volkswagen Group Italia – è un’ulteriore conferma dell’importante ruolo dell’Italia nella strategia di crescita del Gruppo che passa anche attraverso la partecipazione a eventi di richiamo internazionale come la Mille Miglia>>. (ore 15:00)