Roma – Opel Ampera, il primo veicolo elettrico ad autonomia estesa in Europa, è l’ auto ufficiale di Forum PA che cominciato oggi alla Nuova Fiera di Roma si concluderà il 12 maggio. Ministri, sottosegretari, presidenti di Regione, sindaci e dirigenti della Pubblica Amministrazione avranno l’opportunità di provare in anteprima l’innovativo prodotto di casa Opel che sarà lanciata per la fine di quest’anno.
Ampera è la prima auto che può viaggiare a emissioni zero, adatta per essere guidata come una vettura tradizionale, ma con i vantaggi delle vetture elettriche senza il limite che le stesse hanno, come autonomia ridotta e totale dipendenza dalle infrastrutture per la ricarica, oggi insufficienti sul territorio italiano. E’ caratterizzata da un motore a propulsione elettrica da 111 kW, capace di garantire un’accelerazione vivace, cinque porte per quattro passeggeri, un utile baule per i bagagli e un’autonomia che supera i 500 km. In pratica Ampera non costringe ad alcun compromesso.
La propulsione di Ampera è sempre elettrica, in ogni momento e a qualsiasi velocità. Per i primi 40- 80 chilometri, l’energia è fornita dall’elettricità accumulata nel gruppo di batterie agli ioni di litio da 16 kWh. Sfruttando l’energia elettrica della batteria, l’Ampera ha emissioni di CO2 pari a zero.
Opel Ampera è l’innovazione in campo automobilistico, Forum PA è l’innovazione a favore di tutti gli enti pubblici, che hanno un ruolo fondamentale per lo sviluppo della mobilità elettrica sostenibile in Italia e nel mondo.
<<Opel considera fondamentale la collaborazione tra Pubblica Amministrazione e costruttori auto per promuovere concretamente il trasporto elettrico nelle città, lì dove il problema dell’inquinamento è più sentito – afferma Roberto Matteucci, amministratore delegato di General Motors Italia. – La trazione di Ampera è sempre elettrica e in città con le batterie cariche viaggia ad emissioni zero. La città deve diventare l’eco-sistema per la mobilità elettrica, dotandosi delle infrastrutture e dei servizi necessari affinché le vetture a trazione elettrica possano circolare in modo facile ed efficiente, e possano essere ricaricate con punti di ricarica diffusi>>.
Per questo Opel ha deciso di essere presente al Forum PA per spiegare e condividere i vantaggi della tecnologia elettrica ad autonomia estesa, svolgendo un ruolo d’informazione negli ambienti decisionali per ciò che riguarda le scelte regolamentari e d’incentivazione della mobilità ecologica e sostenibile. Opel così, oltre a fornire l’Ampera come auto ufficiale, ha promosso all’interno del Forum PA un incontro sul tema dal titolo “Strategie per la mobilità elettrica: opportunità e ruolo della pubblica amministrazione” che si è svolto oggi pomeriggio. Al convegno, i cui lavori sono stati introdotti dal ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta, si è parlato dei benefici tecnici e ambientali della diffusione su larga scala dell’auto elettrica sulle strade italiane. Chiamati a discuterne sono state le amministrazioni che stanno facendo da apripista, come Parma, Roma e la Sicilia, le aziende impegnate alla realizzazione della rete infrastrutturale, come Enel, rappresentanti del mondo scientifico, ambientalista e dei consumatori/ automobilisti.
Nel corso del convegno è stata presentata una ricerca del prof. Mannheimer sugli italiani e l’auto elettrica.
<<Siamo estremamente soddisfatti della Opel Ampera – dichiara Carlo Forni, direttore marketing di General Motors Italia – la soluzione elettrica ad autonomia estesa di Opelpermette di utilizzare una vettura a trazione elettrica con circa 40-80 km di autonomia ad emissioni zero e oltre 500 km di autonomia totale in modo semplice, naturale e comodo. Si può utilizzare Ampera tutti i giorni per andare a lavoro in città, spostandosi ad emissioni zero, ma si può anche viaggiare su percorsi più lunghi e raggiungere qualsiasi destinazione con una autonomia di oltre 500 km che può essere prolungata ricaricando le batterie oppure, se ciò non fosse possibile, semplicemente rifornendo la vettura ad un qualsiasi distributore di benzina>>.
Opel offre Ampera in tutta Europa allo stesso prezzo base di 42.900 Euro (prezzo al pubblico consigliato Iva inclusa). Vista la presenza di diversi allestimenti su ogni mercato, i prezzi potrebbero variare tra un paese e l’altro. La strategia di prezzo Opel è semplice e chiara, indicando il costo totale di vettura e batteria. (ore 18:35)